Italian Dutch English Russian Spanish
Sei qui: HomeATTUALITA'Un'impresa sociale per sostenere insieme le famiglie che vivono la realtà dell'autismo: sottoscritto protocollo d'intesa

Un'impresa sociale per sostenere insieme le famiglie che vivono la realtà dell'autismo: sottoscritto protocollo d'intesa

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Mercoledì, 05 Aprile 2017 18:02

convegno autismo«Oggi non sottoscriviamo solo un semplice protocollo, ma fondiamo una impresa sociale destinata a sostenere le famiglie che vivono la realtà dell'autismo nella nostra comunità» lo ha detto il sindaco Ugo Pugliese in apertura del convengo promosso in occasione della Giornata mondiale per la sensibilizzazione sull'Autismo che si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Crotone. Giornata che si celebra il 2 aprile. Proprio il due aprile il Palazzo comunale si è illuminato di blu, il colore scelto dall'Onu per coinvolgere le popolazioni sul tema. Ma la tenacia delle famiglie dell'associazione Autismo KR, presieduta da Giuseppe Vrenna, non si è fermata solo all'atto, pur fortemente simbolico, dell'accensione delle luci blu sulla facciata del palazzo di città. Si è voluta creare una rete che ha coinvolto i tre attori principali: le famiglie, la parte medica rappresentata dall'Azienda sanitaria provinciale e l'istituzione comunale. Insieme hanno sottoscritto un protocollo di intesa che coinvolge anche lo sportello provinciale sull'autismo ubicato presso l'Istituto Pertini-Santoni. Con la firma del protocollo di intesa, le parti assumono degli impegni precisi e specifici rispetto al tema. «L'Amministrazione comunale – riferisce una nota – sostiene e promuove sul territorio le iniziative promosse dall'associazione Autismo KR, verificando l'eventuale possibilità di accesso a fonti di finanziamento regionali, nazionali e comunitari ed attraverso i competenti Servizi sociali comunali raccoglie, elabora e fornisce i dati sull'incidenza della sindrome dell'autismo disponibili a livello del distretto socio-assistenziale di Crotone. L'associazione Autismo Kr si impegna a collaborare, nelle forme e con le modalità consentite dalle norme vigenti, con il gli Enti sottoscrittori del presente protocollo, per la "concretizzazione" di un supporto educativo e formativo efficace per le persone affette da disturbi dello spettro autistico. L'Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone, attraverso l'unità operativa di Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza garantisce le procedure di diagnosi multidisciplinare, monitoraggio e interventi sinergici secondo procedure già operative e collaudate; individua i bambini e le scuole destinatarie del progetto; verifica le effettive competenze professionali e l' esperienza dei tutor; promuove, di concerto con l'Associazione Autismo KR, l'aggiornamento continuo ed ulteriori attività di formazione e tirocinio; incontra periodicamente il tutor e ne supporta l'operato con la consulenza di un neuropsichiatra infantile esperto e valuta i risultati del progetto verificando le acquisizioni individuali nelle aree di sviluppo e nelle aree funzionali e l'andamento dei problemi di comportamento, confrontando l'evoluzione della traiettoria dei risultati delle valutazioni iniziali a quelli finali di ogni bambino. Lo sportello provinciale autismo infine promuove la cultura della presa in carico, educativa e abilitativa, delle persone con disturbi dello spettro autistico nel personale della scuola e negli operatori che a vario titolo lavorano nelle istituzioni scolastiche, offre alle scuole della provincia formazione e consulenza didattica relativa ai problemi dell'inclusione degli studenti con disturbi dello spettro autistico,raccoglie, documenta e diffonde esperienze e buone pratiche, materiali, strumenti e informazioni, collabora con Asp, associazioni ed Enti che si occupano di persone con disturbi dello spettro autistico, favorendo il dialogo, la partecipazione, la sperimentazione e la condivisione delle proposte formative, educative ed informative e fornisce servizio di sportello d'ascolto per i genitori per supportarli nel rapporto scuola/famiglia, scuola/servizi socio-sanitari, scuola/servizi territoriali». Al convegno hanno partecipato, fra gli altri, Alessia Romano - assessore alle Politiche sociali del Comune di Crotone, Sergio Arena - commissario straordinario Azienda sanitaria provinciale di Crotone, Salvatore Bagalà - dirigente del dipartimento di Neuropsichiatria infantile dell'ospedale San Giovanni di Dio, Angelina Giaquinta - coordinatrice clinica dell'associazione Autismo KR.

 

 

 

 

 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 05 Aprile 2017 18:07
Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

ROMANO 600x300 rid

bioimis 29062016

balestrieri gif

effemme box 300x250

CISL GIF

archivio storico crotone

  • GIULIANO CARELLA

    seguimi

  • ANTONIO CARELLA

    seguimi

  • MARINA VINCELLI

    seguimi

  • GIUSEPPE LIVADOTI

    seguimi

  • ROMANO PESAVENTO

    seguimi

  • REDAZIONE

    seguimi

  • RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

    seguimi

  • gaetano megna avatar

    GAETANO MEGNA

    seguimi

  • paolo pulvirenti avatar

    PAOLO PULVIRENTI

    seguimi

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • DA 23 ANNI SUL TERRITORIO CROTONESE

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".