Sei qui: HomeATTUALITA'Da Flash a Html5: i giochi online cambiano pelle

Da Flash a Html5: i giochi online cambiano pelle

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Venerdì, 20 Luglio 2018 17:52

html5InnoGames è stato il primo sviluppatore di giochi a utilizzare il compiler open source HAXE per la conversione automatica di browser game complessi. Molti giochi online, infatti, sono basati su Flash, come il gioco di strategia Forge of Empires. Proprio quest’ultimo è stato il primo gioco a essere convertito con HAXE in HTML5, un tipo di linguaggio leggibile da tutti i browser.

La versione browser lanciata nel 2012 è pronta per il futuro, e precisamente per il 2020, quando Adobe interromperà definitivamente il supporto a Flash. InnoGames utilizzerà HAXE per rendere anche tutti gli altri giochi per browser liberi e indipendenti da Flash, in modo tale che possano continuare a esistere dopo tale data.

Gli sviluppatori di giochi e i fornitori di web app basate su Flash devono, per forza di cose, accettare la sfida, e preparare i loro prodotti per il futuro. "Abbiamo riconosciuto da subito il pericolo della dipendenza dei singoli titoli da Flash e abbiamo cercato alternative. Abbiamo avuto diverse discussioni sul tema e ci siamo resi conto che sul mercato non era presente nessuna soluzione per le nostre necessità. Sono quindi ancora più orgoglioso che il nostro team interno HAXE abbia completato la conversione di questo ampio progetto in un periodo di tempo estremamente breve. In questo modo ci assicuriamo i nostri giocatori possano decidere in qualsiasi momento se giocare a Forge of Empires su cellulare o nel browser”, ha affermato Hendrik Klindworth, CEO di InnoGames.

A lungo Flash è stato onnipresente su Internet: praticamente qualunque tipo di gioco lo utilizzava. Anche i siti web più complessi che avevano video, animazioni o giochi, dovevano per forza utilizzare Flash. Negli anni, però, gravi falle di sicurezza hanno attirato l’attenzione su Flash, fino al 2015, quando Adobe ha dovuto ammettere che non esisteva alcun patch in grado di arginare i rischi dovuti ad alcune vulnerabilità. Di conseguenza, i maggiori leader tra i creatori di browser hanno consigliato di passare all’HTML5. Prima è stata la volta di Apple, poi di YouTube, ora di Chrome e dei giochi online.

Quasi tutti i maggiori fornitori di giochi online si stanno attrezzando per portare i propri intrattenimenti a un nuovo livello, più sicuro e performante. Sui portali di casino online come Betnero al cui interno ospitano centinaia di giochi la svolta che avverrà sarà sicuramente epocale. Che si tratti di slot machine, di giochi di ruolo o di combattimento online, l’HTML5 rappresenta ormai il futuro, dato che verrà a mancare il supporto di Adobe.

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".