Sei qui: HomeATTUALITA'Due tartarughe "Caretta caretta" sono state rimesse in libertà dal centro dell'Area marina protetta

Due tartarughe "Caretta caretta" sono state rimesse in libertà dal centro dell'Area marina protetta

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Mercoledì, 24 Dicembre 2014 14:22

tartarughe2Continuano le attività di pronto intervento e soccorso della specie protetta presso il Centro di recupero dell'Amp di "Capo Rizzuto".

Un comunicato dell'Area marina protetta in forma che: «Grazie alle cure dello staff medico-veterinario coordinato dal dottor Domenico Piro è stata liberata Lucia una tartaruga marina della specie Caretta caretta nei pressi di Squillace (CZ), luogo del suo ritrovamento avvenuto in data 03 novembre da parte di un pescatore. L'esemplare - spiega la nota - è stato immediatamente trasportato presso il Centro di soccorso dell'Amp di Capo Rizzuto in quanto centro di recupero territorialmente più vicino. Mercoledì 24, invece, è toccato ad "Immacolata" riacquistare la libertà. La tartaruga è stata consegnata la Centro di recupero l'8 dicembre da Francesco Megna e dai soci dell'associazione "Isola Apnea" che hanno così ulteriormente dimostrato la loro sensibilità nei confronti dell'ambiente e dell'Amp. Alla liberazione del 10 dicembre ha partecipato il nuovo comandante della Capitaneria di porto di Soverato T.V. (CP) Ilaria Toraldo. Alla liberazione del 24, oltre a Francesco Megna (Associazione Isola Apnea) ed allo staff dell'Amp e della Miser Icr, ha partecipato Jan Kamstra rappresentante dello Iucn–Olanda (Unione mondiale per la conservazione della natura). Grande soddisfazione - sottolinea ancora il comunicato - è stata espressa dal presidente della Provincia Peppino Vallone e dal consigliere Francesco Pellegrini per i risultati raggiunti dal Centro di recupero e soccorso dell'Amp che ormai, dopo oltre 10 anni di attività, rappresenta una realtà consolidata nel panorama regionale per le attività di tutela e salvaguarda di questa specie, protetta dalle principali convenzioni internazionali, grazie soprattutto all'impegno profuso dal personale Amp, dallo staff medico–veterinario coordinato dal dottor Piro ed al valido supporto tecnico-operativo degli operatori della Miser.Icr. che gestisce l'Aquarium di Capo Rizzuto».

Ultima modifica il Venerdì, 26 Dicembre 2014 15:59
Giuliano Carella

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".