Lunedì, 10 Agosto 2020

 

ATTUALITA' NEWS

''Giornata del coraggio femminile 2020'' celebrera' donne che hanno combattuto il Covid

Posted On Mercoledì, 08 Luglio 2020 16:53 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

Si svolgerà a settembre la settima edizione della “Giornata del coraggio femminile” – informa una nota dell’Amministrazione comunale di Petilia Policastro – con le donne delle equipe sanitarie che a Crotone, in collaborazione col “Pugliese” di Catanzaro, hanno lottato il Covid 19». Al centro della giornata anche «i cantieri della Società forestale del Mezzogiorno che per circa un ventennio hanno dato “pane e lavoro” alle popolazioni di più cittadine della Presila a Foresta, frazione di Petilia Policastro».

«Valorizzerà queste due pagine della storia calabrese – spiega la nota – l'edizione 2020 della “Giornata del coraggio femminile” che, saltata nello scorso mese di maggio a causa del Covid, si svolgerà nel prossimo mese di settembre. In concerto con l'Amministrazione comunale del sindaco Amedeo Nicolazzi, la commissione organizzatrice dopo l'interruzione del Covid, ha ripreso a confrontarsi decidendo di non far saltare l'edizione 2020 dell'iniziativa che negli anni precedenti, si è sempre svolta nel primo week end di maggio e nei primi incontri si registrano già alcune novità. Una di queste è che, rispetto alle edizioni precedenti, il premio della donna coraggio non sarà assegnato ad una singola persona ma al lavoro di squadra del personale medico femminile del “San Giovanni di Dio” di Crotone che ha fronteggiato la pandemia in collaborazione col “Pugliese” di Catanzaro. Nonostante sugli organi di stampa abbia fatto clamore il numero più alto del solito del personale sanitario che, proprio nel periodo più critico della pandemia, si sono messi in malattia, scegliendo nel personale sanitario le “donne coraggio” del 2020 la commissione organizzatrice ha voluto sottolineare le positività e le eccellenze del sistema sanitario calabrese che, fra le altre, ha ricevuto la commossa gratitudine nei confronti della nostra Regione di  alcuni pazienti bergamaschi, che  sono stati trasferiti e curati nel “Pugliese”. La seconda novità di rilievo, rispetto agli anni precedenti, è che per la prima volta quest'anno il monumento commemorativo della "Giornata del Coraggio Femminile" non sarà collocato a Petilia Policastro centro ma a Foresta dove, per l'occasione, sarà recuperata la piazzetta fra i palazzi dell'Ina Casa: uno dei luoghi simbolo della frazione petilina. In occasione dell'appuntamento sarà rievocata l'epopea della "SoFoMe" con la pubblicazione di un quaderno commemorativo su cui la commissione sta già lavorando».