Martedì, 22 Settembre 2020

ATTUALITA' NEWS

Giornata della memoria, ''open day'' all'istituto comprensivo ''Vittorio Alfieri'': presentata l'offerta formativa

Posted On Domenica, 19 Gennaio 2020 23:54 Scritto da Romano Pesavento

Giorno 18 gennaio si è svolta la seconda giornata dell’Open day dell’istituto comprensivo “Vittorio Alfieri”; l’istituto ha presentato nuovamente la propria offerta formativa alla città di Crotone. Un pomeriggio proficuo e costruttivo per i convenuti, in una scuola in continua evoluzione e attenta a molteplici dinamiche sociali e cambiamenti in atto.

Il dirigente scolastico, Antonella Romeo, le sue collaboratrici Mariarosa Romano e Rosa Palma Franco, la funzione strumentale "Orientamento Scolastico", professoressa Ermelinda Gaetano e tutti i docenti, hanno accolto con cordialità i visitatori, illustrando dettagliatamente prerogative, caratteristiche e offerta formativa dell’istituto.

Tra le molteplici attività didattiche, se ne sono evidenziate alcune che hanno riguardato la Giornata della Memoria; per tale ricorrenza, istituita con legge n. 211 del 2000, dietro interessamento della dirigente prof.ssa Antonella Romeo, sono stati dedicati diversi momenti della giornata scolastica alla rievocazione dei drammatici eventi connessi a una delle pagine più sanguinose della storia: l’Olocausto. 

L’orchestra, composta da 35 piccoli musicisti della scuola secondaria di primo grado, diretta dal professore Giuseppe Scavelli, ha eseguito due brani, “Imagine” di John Lennon e Gam Gam, la canzone scritta da Elie Botbol, tratta dal quarto versetto del testo ebraico del Salmo 23; emozionante il repertorio musicale proposto comprendente una sentita versione dell’inno di Mameli. I docenti di strumento musicale hanno  lavorato intensamente per fare emergere le potenzialità recondite dei discenti e affinarne la tecnica.

Nell’aula predisposta alla mostra, “Uniti contro ogni forma di violenza” dedicata al bullismo e cyberbullismo curata dal professor Romano Pesavento e con il contributo dei docenti Antonia Plutino e Rosina Mingacci, per accogliere gli elaborati dei discenti relativi al tema della giornata, è stato attribuito un ampio spazio, in cui verranno inseriti i manifesti contro ogni forma di discriminazione e in ricordo delle vittime del genocidio. 

Le famiglie e piccoli presenti hanno manifestato molto curiosità e commozione di fronte alle opere che “raccontavano” i fatti descritti: segno tangibile che, attraverso la divulgazione di principi universali e l’educazione ai Diritti Umani, disciplina promossa e supportata all’interno della scuola, è possibile incidere sensibilmente sulla consapevolezza civica e sulla crescita emotiva dei giovani della società.

Bullismo e cyberbullismo a scuola argomenti centrali all’interno dell’esposizione costituiscono il cuore pulsante delle strategie didattiche sviluppate nell’istituto, al fine di prevenire e arginare ogni forma di prevaricazione tra pari dentro e fuori le mura scolastiche. A tal proposito, è previsto a scuola per giorno 18 febbraio un incontro con gli specialisti della polizia postale e delle comunicazioni di Crotone per formare e informare gli studenti su tali problematiche. In conclusione, considerando la ricaduta positiva di tali occasioni formative, sicuramente, appena ne sarà data l’occasione, verranno proposte attività e momenti di riflessione affini a quelli vissuti nella giornata di oggi.