Sei qui: HomeATTUALITA'Il prefetto celebra l'8 marzo tra le donne del Centro d'accoglienza di Sant'Anna: «Antidoto contro ogni discriminazione»

Il prefetto celebra l'8 marzo tra le donne del Centro d'accoglienza di Sant'Anna: «Antidoto contro ogni discriminazione»

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Giovedì, 08 Marzo 2018 17:58

prefetto cara festa donneUna Festa della donna presso il Cda/Cara-hub di Isola Capo Rizzuto. «Il prefetto di Crotone Cosima di Stani – informa una nota – ha condiviso, con le ospiti del Centro governativo per migranti di Isola Capo Rizzuto, la ricorrenza dell’8 di marzo, quale giornata di impegno comune. Il prefetto, nel rinnovare l’impegno di accoglienza che la Legge assicura alle donne che fanno istanza di protezione internazionale ha tenuto a richiamare la riflessione dei presenti sul fatto che, oggi, soltanto attraverso la capacità delle donne il senso di comunità si sia arricchito, facendosi più concreto. E’ così al “Laboratorio Donne” del Centro di accoglienza è affidato il messaggio di dare prova dell’azione femminile. Ogni elaborato, espressione della creatività artistica e in taluni casi anche letteraria, diventa soprattutto testimonianza della ricchezza irrinunciabile dell’apporto femminile, quale antidoto più forte contro ogni discriminazione».

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 08 Marzo 2018 18:04
Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".