Sei qui: HomeATTUALITA'L'Anpi ricorda il sacrificio di Giuseppe Pace, partigiano di Petilia Policastro che perse la vita nelle Marche combattendo per la liberta'

L'Anpi ricorda il sacrificio di Giuseppe Pace, partigiano di Petilia Policastro che perse la vita nelle Marche combattendo per la liberta' In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Lunedì, 24 Giugno 2019 11:03

giuseppe paceVerso l'istituzione di una sezione dell'Associazione nazionale dei partigiani italiani (Anpi) a Petilia Policastro. «Va in questa direzione – spiega una nota – un approfondimento culturale che l'Anpi provinciale di Crotone ha organizzato per sabato 29 giugno nel salone messo a disposizione dalla comunità dei Missionari Ardorini, in collaborazione con l'associazione "Nel cuore solo Petilia" che dal giugno 2017 anima la cittadina del Marchesato crotonese con una pluralità di iniziative culturali, buona parte delle quali dedicate al recupero delle tradizioni e della cultura cittadina. "L'Umanità al potere. Giuseppe Pace, il partigiano ritrovato": è il titolo dell'iniziativa dedicata allo stesso partigiano la cui storia, negli ultimi anni, è stata sottratta dal dimenticatoio grazie alla caparbietà della cognata Santa che, fra le altre cose, è riuscita a riportare le spoglie di Giuseppe Pace, sino ad allora, seppellite nelle Marche, a Petilia Policastro.
Giuseppe Pace era nato a Petilia Policastro il 24 marzo 1923. Partì per il fronte nel 1943 e durante la Resistenza si aggregò al Gruppo comandato da Mario Depangher, che aveva la sua base ad est di Valdiola (San Severino Marche, Macerata). Questo gruppo il 23 ed il 24 marzo del 1944 ha partecipato alla battaglia di Chigiano, dove numerosi partigiani persero la vita. Faceva parte del gruppo anche Giuseppe che insieme ad altri quattro partigiani fu trucidato presso il Ponte di Chigiano, dove ancor oggi si celebra quell'eccidio. Pace fu sepolto nel cimitero di Serra San Quirico dove ha dimorato sino al ritorno delle spoglie a Petilia Policastro.
Nel corso della serata sarà proiettato un filmato relativo alla ricostruzione della storia di Giuseppe Pace e si spera si registreranno i primi tesseramenti dell'Anpi. Nella tavola rotonda, coordinata da Giusy Aracri, si confronteranno Amedeo Nicolazzi e Vanessa Garibaldi sindaco ed assessore alla cultura di Petilia Policastro, Mario Vallone coordinatore Regionale dell'Anpi, Francesco Rizza presidente de "Nel cuore solo Petilia" e Davide Dionesalvi segretario a Crotone della sezione Anpi».

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".