Italian Dutch English Russian Spanish
Sei qui: HomeATTUALITA'MASSONERIA│Il gran maestro del Goi Stefano Bisi a Crotone per celebrare i settant'anni della loggia crotonese "I Pitagorici"

MASSONERIA│Il gran maestro del Goi Stefano Bisi a Crotone per celebrare i settant'anni della loggia crotonese "I Pitagorici" In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Venerdì, 06 Ottobre 2017 17:44

tempio massonico convivio heraIl gran maestro del Grande Oriente d’Italia, Stefano Bisi, in visita a Crotone per celebrare il 70esimo anniversario dalla fondazione della più longeva loggia massonica crotonese: “I Pitagorici”. La cerimonia si è svolta ieri presso il “Convivio di Hera” sulla via per Capo Colonna, dove è stato celebrato il rito esoterico-massonico alla presenza del gran maestro e dei vertici nazionali e regionali del Goi, assieme agli affiliati alle varie logge calabresi. Al termine del rito, è stato poi riservato un momento pubblico, durante il quale è stato consentito l’accesso ai “profani” nel tempio massonico e si sono susseguiti una serie d’interventi su diversi temi universali. È stato il maestro venerabile della “R. L. 387 – I Pitagorici – Oriente Crotone”, Luigi Lorenzano, a introdurre e cristallizzare il ruolo della massoneria nella società moderna. Lo storico locale, Christian Palmieri, ha invece ripercorso tutte le tappe significative della costituzione in città della fratellanza universale. È toccato quindi all’ex preside crotonese in quiescenza, Riccardo Schipani, attingere ai valori filosofici, umanistici e universali, supportati dall’idea di centralità del Mediterraneo, per spiegare l’approccio massonico alla vita.

bisi gran mestroLe conclusioni sono state quindi affidate al gran maestro Bisi che ha posto l’accento su situazioni di estrema attualità come lo “ius soli”. Raccontando una serie di aneddoti riguardanti storie di adolescenti provenienti da culture differenti, ma a stretto contatto nella scuola, come nel gioco, il gran maestro ha tenuto a sottolineare come «certe divisioni e certi preconcetti siano distanti dagli adolescenti che sono la società del futuro» e siano invece appannaggio «di uno scontro che si consuma con toni e parole urlate, lontani dalla visione mondiale della massoneria». Proprio in riferimento al violento scontro verbale e mediatico, teatro quotidiano della politica, il gran maestro Bisi ha preso spunto per riferire del braccio di ferro in atto tra la commissione parlamentare antimafia presieduta da Rosy Bindi e il Grande Oriente d’Italia a seguito della richiesta di fornire gli elenchi degli iscritti al Goi per la Calabria e la Sicilia. «Sono abituati – ha detto il gran maestro – a usare questo schema di confronto in cui le voci si sovrappongo nel tentativo di sopraffarsi. Ecco – ha chiosato Bisi – nel momento in cui venivo audito dalla presidente Bindi mi sono sentito in dovere di suggerirle: perché invece di sovrapporvi, non prendete spunto dal comportamento che noi massoni osserviamo nel tempio, dove tutti rispettano ossequiosamente la libera e democratica esposizione del pensiero da parte di ogni fratello».

 

 

 

Salva

Salva

Ultima modifica il Venerdì, 06 Ottobre 2017 18:51
Giuliano Carella

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

ROMANO 600x300 rid

bioimis 29062016

------------

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

------------

cantiere crotone 300x250

  • GIULIANO CARELLA

    seguimi

  • ANTONIO CARELLA

    seguimi

  • MARINA VINCELLI

    seguimi

  • GIUSEPPE LIVADOTI

    seguimi

  • ROMANO PESAVENTO

    seguimi

  • REDAZIONE

    seguimi

  • RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

    seguimi

  • gaetano megna avatar

    GAETANO MEGNA

    seguimi

  • paolo pulvirenti avatar

    PAOLO PULVIRENTI

    seguimi

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • DA 23 ANNI SUL TERRITORIO CROTONESE

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".