Giovedì, 13 Agosto 2020

 

ATTUALITA' NEWS

Papanice, inaugurata nuova sede di progetto ''Molavim'' e ''Una voce per Aurora''

Posted On Mercoledì, 01 Luglio 2020 19:59 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

Inaugurata lo scorso 28 giugno, in via Pietà, nel centro della frazione di Papanice, la sede operativa del Progetto formazione giovani “Molavim” e dell'associazione “Una voce per Aurora”.

«Il Progetto formazione giovani Molavim (Pfgm) – informa una nota – nasce dall'impegno del presidente Francesco Rosato e dalla necessità di porsi in prima linea e a fianco dei giovani, per affrontare ogni difficoltà senza timori di alcun genere. A far nascere questa associazione è la volontà di tutti i giovani incontrati per strada, i quali ogni giorno provano a farsi ascoltare dal mondo dei grandi. Circa 7/8 anni fa hanno avuto inizio una serie d'incontri. In quel contesto è venuto fuori la necessità di alzare la testa, ma solo a fine 2017 è stato possibile ufficializzarne la nascita. Dal primo giorno è stato un crescendo di idee e intenti. Un primo gruppo di ragazzi, lavorando in piena gratuità, ha fatto sì di coinvolgere ogni coetaneo facendolo fin da subito sentire a suo agio e libero di esprimere le proprie idee arrivando fino ad 'oggi con l'apertura di una sede operativa che sarà un punto di ritrovo per chiunque ne avesse voglia o necessità».

«All'interno del progetto – riferisce ancora la nota –, dall'idea di Teresa Megna nasce anche la seconda associazione: “Una voce per Aurora”, in ricordo della piccola morta a 9 anni per un tumore osseo. Lo scopo di essa è quello di ricercare e promuovere a livello nazionale nuovi talenti in campo musicale. Lo scopo principale dell'Associazione è di proporre e organizzare rassegne musicali e artistiche in genere che vedranno protagonisti i bambini. Inoltre durante queste manifestazioni sarà obiettivo primario anche la valorizzazione del territorio regionale, ma soprattutto comunale, d'appartenenza accogliendo ospiti d'onore di carattere nazionale del panorama musicale e partecipanti da oltre regione».

«Entrambe – puntualizza il comunicato – lavoreranno all'unisono per tutte le attività che si deciderà di intraprendere. Oggi abbiamo inaugurato la nostra sede operativa nella parte più centrale del nostro piccolo paesino, in via Pietà a Papanice. Grazie a tutti coloro che hanno voluto condividere questo momento con noi. Per la nostra associazione avere un luogo di riferimento è un grande risultato, ma in fondo è solo l'ennesimo punto di partenza. Adesso bisogna trasformare questa stanza in un luogo vivo, in cui si realizzino attività che contribuiscano alla crescita della nostra comunità. E' la nostra prossima sfida. Ci auguriamo di riuscire a vincerla, con la collaborazione di tutti coloro che vorranno darci una mano. L'invito è esteso a tutti i giovani della comunità e oltre. Vi aspettiamo per lavorare insieme!», conclude la nota.