Sei qui: HomeATTUALITA'Romano Pesavento insignito del titolo di ''Ambasciatore per i Diritti umani'': il 28 maggio la cerimonia di consegna a Milano

Romano Pesavento insignito del titolo di ''Ambasciatore per i Diritti umani'': il 28 maggio la cerimonia di consegna a Milano In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Martedì, 14 Maggio 2019 15:18

romano pesaventoIl professore crotonese, Romano Pesavento, è stato nominato “Ambasciatore per i Diritti umani” dall’Associazione per i Diritti umani e la tolleranza onlus. La nomina di Ambasciatore per i Diritti umani viene conferita a coloro che si contraddistinguono per la loro volontà nel far conoscere e far rispettare i diritti umani, a coloro che possono diffondere la parola sui diritti umani, la pace e la tolleranza ampiamente. Romano Pesavento, da anni collaboratore della ProvinciaKR, è anche presidente del “Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani” e ha condotto numerose battaglie proprio per potenziale e migliorare l’offerta scolastica pubblica in materia con riconoscimenti del Miur. Pesavento ritirerà la nomina di "Ambasciatore per i Diritti umani" nel corso dell'evento di Gala "Eroe per i Diritti Umani 2019" che avrà luogo a Milano il 28 maggio prossimo presso la sede della Regione Lombardia.

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".