Sei qui: HomeATTUALITA'Scacchi, conclusa la quarta edizione del memorial ''Gaetano Olivo'' a Cutro: sono stati 20 i partecipanti

Scacchi, conclusa la quarta edizione del memorial ''Gaetano Olivo'' a Cutro: sono stati 20 i partecipanti

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Lunedì, 29 Ottobre 2018 19:17

memorial olivo scacchi«Ricordare la figura di Gaetano Olivo – riferisce una nota – amatore e giocatore di scacchi a livello nazionale è lo scopo dell’Asd di Cutro e del memorial a lui intitolato. Si è conclusa a Cutro lo scorso 28 ottobre, presso il Parco degli scacchi, la 4° edizione del torneo scacchistico in memoria del dottor Gaetano Olivo, organizzato dall’Asd cutrese “Gio’ Leonardo di Bona”, nelle persone di Virelli Salvatore (presidente) e Olivo Paolo con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Sono stati 20 i partecipanti, di cui due maestri internazionali provenienti dalla Serbia e dalle Filippine. Il livello quindi è stato abbastanza alto. Ci sono stati anche partecipanti provenienti da fuori regione. C’è stata la trasmissione di 5 partite in diretta, attraverso l’utilizzo di scacchiere elettroniche. Direttore di gara è stato l’Arbitro Internazionale Ilaria Olivo, la più giovane Arbitro Internazionale d’Italia, la quale ha recentemente arbitrato un importante match dell’attuale campione del mondo di scacchi Magnus Carlsen, in occasione del Campionato Europeo a squadre svoltosi in Grecia. Ilaria Olivo è stata premiata recentemente anche come migliore arbitro italiano di scacchi. Evento collaterale della manifestazione è stato un torneo tra 7 ragazzi ospiti del centro accoglienza di Sant’Anna. Nel corso della premiazione l’assessore alla Cultura e vicesindaco Anna Battaglia ha sottolineato l’importanza del memorial Gaetano Olivo, e ha affermato che quando si procederà all’allestimento del museo scacchistico vi saranno esposte le foto che testimoniano della partecipazione dello stesso Gaetano Olivo sia alla partita a scacchi viventi, rievocazione storica dell’incontro cinquecentesco tra Giò Leonardo Di Bona e il Vescovo Ruy Lopez alla corte di Re Filippo II° di Spagna, che al torneo internazionale di scacchi. Il Vice-Sindaco ha poi rimarcato il primato che la cultura deve avere nel rilanciare il territorio e come antidoto ai fenomeni devianti. La signora Filomena Gallello, moglie del dottore Olivo, ha voluto ringraziare l’amministrazione comunale per l’apporto dato all’evento e, soprattutto, i giocatori che hanno partecipato al torneo, ma allo stesso tempo ha insistito sul valore aggregante del gioco degli scacchi, sulla capacità di questo gioco di far crescere lo scambio culturale. Vincitore del torneo è stato il Maestro Internazionale serbo Ljubisavljevic Zivojin, seguito sul podio dal Maestro Internazionale filippino Virgilio Vuelban e dal calabrese Lorenzo Barca. Ulteriori premi di fascia per punteggio Elo sono stati assegnati a Iandolo Giovanni di Benevento, Giogliotti Vitaliano e Paragliola Gennaro di Catanzaro. Premi di categoria speciali sono invece stati assegnati a Paolo Olivo (primo over 60) e Procopio Giuseppe (primo Under16)».

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".