Sei qui: HomeATTUALITA'''Super tata'', progetto del centro AbaCadabra di Crotone per formare baby-sitter di bambini con disturbo dello spettro autistico

''Super tata'', progetto del centro AbaCadabra di Crotone per formare baby-sitter di bambini con disturbo dello spettro autistico In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Attualita' Giovedì, 11 Aprile 2019 16:03

super tata abacadabraUn progetto che richiede un semplice sostegno telematico per formare almeno 20 baby-sitter che sappiano gestire bambini e adolescenti affetti da disturbo dello sviluppo, dell'apprendimento, difficoltà scolastiche, comportamentali ed emotive. Si chiama “Super tata” ed è il progetto lanciato dal centro “AbaCadabra” di Crotone sulla piattaforma on-line “Aviva community fund” che dà la possibilità alle organizzazioni non profit di ricevere un sostegno economico per una causa importante nella comunità di riferimento. I 21 progetti più votati raggiungeranno la finale e una giuria stabilirà il vincitore per ciascuna delle 10 donazioni previste. È possibile votare registrandosi e quindi seguendo le istruzioni rintracciabili al seguente link o cliccando sull'immagine in alto. Ogni utente ha a propria disposizione 10 preferenze che è possibile attribuire anche a un unico progetto.

 

Descrizione del progetto
Nelle famiglie dei bambini con autismo ogni scelta, anche la più semplice, richiede una maggiore programmazione e un numero maggiore di risorse. Diventa complesso dedicare del tempo a sè, alla coppia ed al lavoro: elementi necessari per favorire il benessere emotivo del singolo e, quindi, della famiglia.
Bere un caffè con un amico, uscire a San Valentino, fare una visita medica, andare a lavorare se il proprio bambino è malato, sono solo alcune delle situazioni che arrecano disagio alle famiglie con figli autistici, non sapendo i genitori a chi affidarlo in loro assenza. I loro bambini spesso non comunicano, oppure utilizzano modalità comunicative comprensibili solo a professionisti del settore o alle figure familiari al bambino (che generalmente sono esclusivamente la mamma e il papà). I bambini autistici sono caratterizzati da un’iper-sensorialità che li rende più sensibili a determinati stimoli, alcuni dei quali generano comportamenti problematici e pericolosi per la loro salute. Numerosi sono le rigidità comportamentali che gli impediscono di svolgere determinate attività (pasti, giochi, autonomie) in maniera differente rispetto alle loro modalità routinarie. Tutto questo induce i genitori ad adottare l’unica soluzione possibile: ridurre o addirittura eliminare ogni uscita al di fuori delle mura domestiche, trascurare ogni relazione personale e spesso ad abbandonare il lavoro. “Super tate” nasce con lo scopo di rispondere a questi bisogni, offrendo la possibilità di rivolgersi a baby sitter specializzati/e e adeguatamente supportati/e dai professionisti (psicologi, logopedisti, educatori specilizzati) del Centro di Apprendimento AbaCadabra che si occupa del trattamento psico-educativo del bambino con autismo. Il progetto prevede la formazione teorica e pratica di almeno 20 baby sitter a cui le famiglie possano rivolgersi in totale serenità, sicure di affidare il proprio figlio a figure professionali esperte, capaci di gestirne autonomamente le difficoltà.

 

Beneficiari del progetto
Almeno nella fase iniziale i beneficiari del progetto sarebbero le famiglie i cui bambini sono seguiti dal Centro AbaCadabra, ad oggi 42 le famiglie che presentano i requisiti del progetto. L'obiettivo a lungo termine è quello di creare un elenco di figure specializzate al quale potranno attingere le famiglie del territorio.

 

Attività dell'organizzazione
La società, attraverso il centro di apprendimento e ricerca AbaCadabra, si occupa di bambini ed adolescenti affetti da disturbo dello sviluppo, disturbi dell'apprendimento, difficoltà scolastiche, comportamentali ed emotive, con interventi educativi intensivi basati sulla Scienza del Comportamento Applicata (Aba). Il centro si avvale di psicologi, educatori specializzati e logopediste.

 

 

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 12 Aprile 2019 08:42
Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".