Sei qui: HomeCRONACAAggressione al medico, sit-in nella biblioteca dell'ospedale: l'Asp nominera' gruppo di lavoro dedito alla sicurezza del personale

Aggressione al medico, sit-in nella biblioteca dell'ospedale: l'Asp nominera' gruppo di lavoro dedito alla sicurezza del personale In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Martedì, 07 Agosto 2018 17:30

franco bossio ospedale"Se c'e' una cosa positiva in tutta questa vicenda e' la stima e l'affetto che mi sono giunti dopo l'aggressione e questa giornata che mi avete dedicato". Ad affermarlo e' Franco Bossio, il medico anestesista dell'ospedale civile di Crotone che nei giorni scorsi ha subito una violenta aggressione, insieme a due infermiere, da parte dei familiari di un paziente appena deceduto per una grave malattia. Bossio parla nella sala biblioteca del nosocomio dove questa mattina si e' tenuto un sit in al quale hanno preso parte tanti medici, infermieri e dipendenti del "San Giovanni di Dio" per dire basta alle violenze ripetute contro il personale sanitario e per adottare le necessarie contromisure. Presenti il delegato alla Salute della Regione Calabria, Franco Pacenza, il direttore generale dell'Azienda sanitaria Sergio Arena, il direttore medico del presidio ospedaliero di Crotone, Lucio Cosentino, il direttore sanitario Agostino Talerico, il presidente dell'Ordine provinciale dei medici di Crotone, Enrico Ciliberto. "Forse bisogna migliorare qualcosa nella struttura, come le porte di ingresso nei reparti perche' e' bastato un calcio per sfondare quella di Rianimazione. Nonostante tutto, andiamo avanti tutti insieme con fiducia" ha aggiunto il dottore Bossio. Un atto "ingiustificabile anche dal dolore per il decesso di un proprio caro - ha sottolineato il presidente Ciliberto - che aggrava ancora di piu' le condizioni del sistema sanitario calabrese, gia' sottoposto ad una politica di tagli, che fa nascere il senso di preconcetto dei cittadini nei confronti della struttura sanitaria". "Si ha la percezione - ha affermato Pacenza - che in questi anni sia venuto meno il valore universale del sistema sanitario italiano, che ha difficolta', che e' stato contaminato dall'economia piu' che dalla sanita'. Non voglio nascondere che c'e' stata l'invadenza della politica nella sanita' pubblica, ma se si da' corso a questa via indistinta secondo la quale tutto va male, facciamo solo una cosa negativa". Dopo l'annuncio del direttore generale dell'Asp, Sergio Arena, della formazione di un gruppo multidisciplinare di lavoro dedito alla sicurezza del personale medico del San Giovanni di Dio, il direttore sanitario Cosentino ha condannato il grave gesto che "sorprende proprio perche' - ha detto - e' capitato ad uno dei colleghi piu' miti e professionali".

 

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

ingegneri

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".