Lunedì, 18 Gennaio 2021

CRONACA NEWS

Avevano in macchina quasi 2 chilogrammi di marijuana: arrestata coppia crotonese

Posted On Martedì, 03 Marzo 2015 10:46 Scritto da

marijuana2Una coppia crotonese è stata arrestata dalla Squadra mobile della Questura perché trovati a bordo della loro auto con circa 2 chilogrammi di marijuana. Si tratta di Francesco Crugliano, nato a Crotone, 44 anni, manovale, incensurato; e di Carla Sganga, anche lei nata a Crotone, di 43 anni, disoccupata, incensurata. All'esito di una serie di controlli antidroga, gli investigatori della Squadra Mobile di Crotone li hanno tratto in arresto, contestando a entrambi i reati (di cui agli artt. 110 c. p. e 73 D.P.R. 309/90) per avere trasportato a bordo dell'autovettura in uso al Crugliano e detenuto a fini di spaccio 1,8 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, parte della quale già suddivisa in ovuli da 50 grammi circa. «Nell'ambito di predisposti servizi antidroga - informa una nota della Questura - personale della Squadra mobile, nel corso della serata del 2 marzo 2015, ha effettuato un controllo alla coppia, mentre procedevano a bordo della vettura modello "Citroen C1" che era condotta da Francesco Crugliano. I due - riferisce la nota - si stavano allontanando da via Messico, provenendo da una strada senza uscita. All'atto del controllo da parte del personale della Questura, i due sono apparsi particolarmente nervosi. Gli agenti hanno così proceduto a effettuare una perquisizione personale e del mezzo, rinvenendo poi all'interno della borsa della di Carla Sganga un involucro in cellophane, sottovuoto e termosaldato, con all'interno circa 500 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Sul tappetino, lato passeggero - aggiunge ancora la nota - venivano rinvenuti altri involucri in plastica contenenti circa 50 grammi cadauno della medesima sostanza per un peso complessivo di ulteriori 1,3 circa chilogrammi». L'attività della Squadra mobile è poi andata avanti interessando altre persone. «Nel prosieguo dell'attività - è scritto nel comunicato della Questura - venivano anche effettuate ulteriori perquisizioni in zona, all'esito delle quali sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Crotone T. P., di 46 anni, e T. F., di 39 anni, anche loro per il delitto di detenzione a fini di spaccio di marijuana, essendo stata rinvenuta nella loro disponibilità sostanza stupefacente per circa 80 grammi. A carico di T. P. sono stati anche sequestrati un bilancino di precisione, un dispositivo per confezionare sottovuoto, nonché numerosi sacchetti in cellophane per la conservazione della droga. Sulla scorta delle risultanze acquisite - conclude il comunicato - si è proceduto a trarre in arresto Crugliano e Sganga, i quali, dopo le incombenze di rito, sono stati ristretti presso le case circondariali a disposizione del pm di turno Alessandro Riello che coordina le indagini».