Sei qui: HomeCRONACACotronei, effettua sbancamento illegale in terreno concesso in affitto dal Comune: denuncia e sanzione per operaio 54enne

Cotronei, effettua sbancamento illegale in terreno concesso in affitto dal Comune: denuncia e sanzione per operaio 54enne In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Mercoledì, 24 Aprile 2019 17:33

sbancamento cotroneiCOTRONEI - Ha effettuato uno sbancamento illegale in un terreno del Comune di Cotronei concesso in fitto danneggiando anche un bosco di lecci limitrofo dove sono stati abbattuti alcuni alberi. Un operaio di 54 anni, è stato denunciato dai carabinieri forestali per violazioni della normativa edilizia, paesaggistica e ambientale. I militari attraverso l'esame delle ortofoto dell'area hanno accertato che i lavori sul terreno concesso in fitto erano stati eseguiti su una superficie estesa quasi il doppio di quanto richiesto attraverso la documentazione presentata all'ufficio tecnico dell'ente in ritardo sui tempi previsti. E' emerso inoltre che erano stati tagliate, senza alcuna autorizzazione, sedici piante di leccio. Nei confronti del responsabile è stata elevata anche una sanzione amministrativa per inosservanza delle prescrizioni e del regolamento regionale che norma i tagli degli alberi e i movimenti di terreno nelle aree soggette a vincolo idrogeologico.

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".