Sei qui: HomeCRONACACutro, avvelenati sei cani: volontaria del canile espone denuncia: «Il sindaco prenda dovuti provvedimenti per randagismo»

Cutro, avvelenati sei cani: volontaria del canile espone denuncia: «Il sindaco prenda dovuti provvedimenti per randagismo» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Lunedì, 11 Febbraio 2019 17:35

cani randagiCUTRO - Una volontaria del canile di Cutro, supportata dal Movimento animalista della Calabria, ha presentato una denuncia ai carabinieri per segnalare il presunto avvelenamento di 6 cani anche se la denuncia, è scritto in una nota, riguarda solo un animale perché "delle altre 5 carcasse già non c'era traccia". "Ad appena un anno dall'orribile uccisione a bastonate di nove cuccioli - commenta la vicecoordinatrice del Movimento animalista Calabria Cristina Valeri - Cutro torna all'onore, si fa per dire, delle cronache per l'ennesimo episodio di violenza contro gli animali. Parte della responsabilità in questo terribile fatto è da ricercare nella cattiva gestione da parte delle istituzioni, ad iniziare dalla Regione, di un fenomeno drammatico come il randagismo che non viene preso in considerazione, né contenuto attraverso la sterilizzazione. Chiediamo al sindaco di Cutro che vengano presi seri provvedimenti per la tutela degli animali e degli umani: non è con il veleno che si combatte il randagismo".

 

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 11 Febbraio 2019 17:40
Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".