Sei qui: HomeCRONACACutro, in fiamme autocompattatore per la raccolta dei rifiuti: sulle cause sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri

Cutro, in fiamme autocompattatore per la raccolta dei rifiuti: sulle cause sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Giovedì, 24 Gennaio 2019 11:17

incendio autocompattatore vigili fuocoCUTRO - Un incendio sulle cui cause sono in corso accertamenti ha danneggiato un mezzo compattatore per la raccolta dei rifiuti del Comune di Cutro. Le fiamme, sviluppatesi nella tarda serata, sono state spente da due squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Crotone che sono intervenuti con due automezzi. Gli operatori hanno prima spento l'incendio che ha coinvolto la cabina dell'autocarro e, successivamente, dopo avere effettuato un foro sul tetto dell'automezzo, hanno agito per estinguere le fiamme che hanno interessato i rifiuti contenuti all'interno del compattatore. Così facendo i vigili hanno evitato che le fiamme si propagassero all'intero automezzo che ha comunque riportato danni. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Cutro.

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".