Stampa questa pagina

Detenevano due cani in condizioni precarie senza acqua e cibo: denunciati dai carabinieri forestale due uomini di Crotone In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Martedì, 08 Gennaio 2019 09:50

cane carabinieri forestaleDetenevano due cani a Crotone, in un ricovero precario, non protetto dalle intemperie, senza acqua e cibo. I carabinieri forestali hanno per questo denunciato due uomini per maltrattamento di animali. Sono stati i militari della stazione carabinieri forestale a intervenire nel corso di un sopralluogo eseguito nei giorni appena trascorsi in seguito ad una segnalazione di volontari del Wwf (World wide fund). Giunti sul posto i carabinieri hanno notato due setter inglesi detenuti in un ricovero precario realizzato su un terreno non sufficientemente protetto dalle intemperie e saturo d’acqua, con una rete da letto, una rete metallica elettrosaldata e lamiere arrugginite. I militari hanno chiesto subito l’intervento del Servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provinciale. I veterinari hanno confermato lo stato di maltrattamento, non compatibile con le condizioni di benessere animale. I cani erano stati lasciati privi di acqua e cibo. Dalla lettura dei microchip applicati agli animali, due simpatiche cagne di nome Lola e Kelly, si è risalito ai rispettivi proprietari, due uomini residenti a Crotone che sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria per maltrattamento di animali in concorso di persona. In seguito alla richiesta dei militari i cani sono stati spostati, a cura dei rispettivi proprietari, in ricoveri idonei.

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)