Martedì, 22 Settembre 2020

CRONACA NEWS

Due arresti a Cirò Marina eseguiti dai carabinieri: in manette un artigiano per furto di energia e un bracciante per truffa e bancarotta fraudolenta

Posted On Mercoledì, 25 Ottobre 2017 09:53 Scritto da

arresto carabinieri mesoracaCIRO' MARINA - Arresto per truffa e bancarotta fraudolenta. I carabinieri della Stazione di Cirò Marina hanno proceduto all’arresto di L.A., 42enne, cirotano, bracciante agricolo, in ottemperanza al provvedimento di esecuzione pena emesso dalla Procura della Repubblica di Monza. L’uomo che è stato tradotto presso la casa circondariale di Crotone, dovrà scontare la pena di 4 anni e 3 mesi di reclusione per il reato di truffa e bancarotta fraudolenta, commessi rispettivamente il 24 febbraio del 2009 a Civate e il 23 novembre 2010 a Monza. Sempre a Cirò Marina è stato eseguito un arresto per furto di energia elettrica. I carabinieri della stazione hanno proceduto nei confronti di M. A., 38enne, cirotano. L’artigiano, attraverso il posizionamento di un magnete sul contatore Enel della sua vetreria, ha sottratto illecitamente energia elettrica, arrecando alla società di distribuzione un danno pari a 36.000 euro circa.