Sei qui: HomeCRONACADue cittadini ucraini arrestati dagli agenti della squadra mobile di Crotone perche' ritenuti presunti scafisti di piu' sbarchi

Due cittadini ucraini arrestati dagli agenti della squadra mobile di Crotone perche' ritenuti presunti scafisti di piu' sbarchi In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Giovedì, 08 Novembre 2018 10:10

questura crotoneDue cittadini ucraini di 55 e 47 anni anni sono stati arrestati dagli agenti della squadra mobile di Crotone su ordine del Tribunale di Catanzaro. Si tratta di Oleksandr Movchan e Valerii Tiukhtin, entrambi indagati in concorso per i reati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Avrebbero organizzato ed effettuato il trasporto, dalla Grecia fino al territorio italiano, a bordo di una imbarcazione a vela, di 80 cittadini extracomunitari privi di cittadinanza italiana e titolo per risiedere sul territorio nazionale. Lo sbarco avvenne il 14 ottobre scorso. Il provvedimento e' stato notificato nella casa circondariale di Crotone, dove erano ristretti in quanto gia' sottoposti a fermo come scafisti di un altro sbarco, avvenuto il 14 settembre scorso in localita' Gabella Grande della citta' di Pitagora.

 

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 08 Novembre 2018 10:18
Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

bonus pubblicità 2018 laprovinciakr verticale 1

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXV Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".