Sei qui: HomeCRONACAEntra, consuma e poi non paga: emesso divieto di dimora per un 45enne di Crotone arrestato gia' un mese fa per lo stesso motivo

Entra, consuma e poi non paga: emesso divieto di dimora per un 45enne di Crotone arrestato gia' un mese fa per lo stesso motivo In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Martedì, 14 Maggio 2019 08:08

caserma carabinieri gazzellaPretende consumazioni senza pagare: ad un mese dall’arresto, il giudice emette il divieto di dimora a Crotone. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nel comune di residenza, emessa dal gip del Tribunale di Crotone a carico di un 45enne del luogo. Il provvedimento scaturisce dall’attività d’indagine condotta dai carabinieri di Crotone in conseguenza della pretesa dell’uomo di ottenere da vari esercenti commerciali consumazioni senza pagarne il corrispettivo. Per tale motivo, l’uomo era stato già arrestato in flagranza del reato nel mese di aprile.

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".