fbpx
Martedì, 16 Luglio 2024

CRONACA NEWS

Giancarlo Devona lascia i domiciliari: la decisione del gip di Catanzaro

Posted On Martedì, 24 Ottobre 2023 19:32 Scritto da

Giancarlo Devona, ex segretario particolare dell'allora governatore della Calabria, Mario Oliverio (foto), ritenuto uno dei personaggi chiave dell'inchiesta “Glicine Akeronte” (condotta dalla Dda di Catanzaro nel giugno scorso con 34 misure cautelari), torna in libertà e da oggi non è più agli arresti domiciliari.

 

 

Lo ha deciso il gip distrettuale di Catanzar, accogliendo l'istanza del legale dell'architetto di Papanice, Francesco Verri, che ha revocato la misura cautelare ai domiciliari. Devona è indagato per associazione a delinquere per commettere reati contro la pubblica amministrazione, ma senza contestazione alcuna dell'aggravante mafiosa.
Nella nuova istanza presentata al gip dall'avvocato Verri, è stata evidenziato come i fatti contestati a Devona risalissero «a un’altra epoca e ad altro contesto personale e politico». Sempre secondo quanto sostenuto da Verri, Devona «oggi fa solo l’architetto e nel frattempo la situazione istituzionale è completamente cambiata: all'epoca dei fatti governava Oliverio con il centrosinistra e Devona ne era il segretario». Nel frattempo, ha ricordato il legale, si sono avvicendati altri due presidenti alla Regione ed entrambi di centrodestra.