Sei qui: HomeCRONACAIsola Capo Rizzuto, aveva in casa un piccolo rettilaio con 2 pitoni e 7 tartarughe detenuti illegalmente: sequestro e denuncia

Isola Capo Rizzuto, aveva in casa un piccolo rettilaio con 2 pitoni e 7 tartarughe detenuti illegalmente: sequestro e denuncia In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Venerdì, 28 Giugno 2019 11:00

pitone tartarugaISOLA CAPO RIZZUTO - I carabinieri forestale hanno scoperto durante un controllo eseguito nei giorni scorsi a Isola Capo Rizzuto due pitoni e sette tartarughe detenuti illegalmente. Gli animali, tutti protetti dalla Convenzione di Washington, conosciuta anche con l’acronimo “Cites”, sono stati posti sotto sequestro. Il detentore è stato deferito alla Procura della Repubblica di Crotone.
Nel corso di un controllo eseguito in una abitazione privata e nelle sue immediate adiacenze in località Cannelle del comune di Isola Capo Rizzuto i militari dell’Arma hanno scoperto un piccolo rettilario detenuto da un cittadino isolitano. Nel corso dell’accertamento è emerso che alcuni animali erano privi delle certificazioni dovute per legge configurando, quindi, violazioni di natura penale. Sono stati individuati un pitone moluro, un pitone albino e sette tartarughe di terra (Testudo hermanni). Il detentore non ha fornito documentazioni attestanti la provenienza lecita degli esemplari ed è stato così deferito all’Autorità giudiziaria. La Convenzione di Washington sul Commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione è un accordo internazionale tra Stati che ha lo scopo di proteggere piante ed animali a rischio di estinzione, regolando e monitorando il loro commercio, ovvero esportazione, riesportazione e importazione di animali vivi e morti, di piante, nonché di parti e derivati.
L’attività di controllo è stata eseguita dai militari della stazione carabinieri forestale di Crotone congiuntamente con il Nucleo carabinieri Cites di Reggio Calabria, con il supporto dei militari della Tenenza di Isola Capo Rizzuto, mettendo a fattor comune le competenze specifiche di ogni unità, espressione dell’Arma dei Carabinieri.

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".