Sei qui: HomeCRONACAIsola Capo Rizzuto, messa in sicurezza una voragine di circa tre metri apertasi sabato scorso su via Aldo Moro

Isola Capo Rizzuto, messa in sicurezza una voragine di circa tre metri apertasi sabato scorso su via Aldo Moro In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Lunedì, 11 Marzo 2019 17:17

voragine isola via aldo moro coperturaIl Comune di Isola Capo Rizzuto è intervenuto oggi in via Aldo Moro a mettere in sicurezza una voragine di circa tre metri di profondità apertasi improvvisamente sabato scorso a mezzogiorno nel manto stradale della centralissima zona del paese. Secondo quanto riferito dal comandante della Polizia locale, Francesco Iorno, sull'area interessata insistevano, prima della recente urbanizzazione, dei canali di scolo, poi forse chiusi malamente. La voragine di sabato è un segno tangibile di qualche smottamento sottorraneo.

voragine isola via aldo moro Il capoufficio tecnico, Antonio Otranto, ha iniziato oggi le "indagini geoelettriche" che servirebbero a conoscere se ci sono altre sacche o cavita' in prossimita' della stessa area. A copertura della voragine, Nel frattempo, che è stata intanto puntellata, sono state apposte due grandi lamiere metalliche.

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".