Sei qui: HomeCRONACALo sfogo del sindaco di Isola dopo l'atto intimidatorio: «Lo Stato si svegli, amministrare e denunciare purtroppo significa anche questo!»

Lo sfogo del sindaco di Isola dopo l'atto intimidatorio: «Lo Stato si svegli, amministrare e denunciare purtroppo significa anche questo!» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Sabato, 21 Gennaio 2017 14:04

incendio casa bruno sindaco isola collageLo sconforto e la rabbia per quanto accaduto due giorni prima vanno di pari passo. Dopo l'incendio di natura dolosa che ha letteralmente devastato la sua residenza estiva nel villaggio "Tucano" di Le Castella (l'immobile è di proprietà della moglie), il sindaco di Isola Capo Rizzuto, Gianluca Bruno, affida al suo profilo privato di Facebook l'amaro sfogo. «Questo è ciò che rimane dell'abitazione estiva al Tucano» scrive Bruno nel post in cui sono allegate le foto del rogo. «Da non crederci ancora - prosegue il sindaco -, basito alla telefonata che mi annunciava dell'incendio avvenuto. Lo dico seriamente e senza piagnistei: lo Stato si svegli, amministrare e denunciare purtroppo significa anche questo! Non è la prima volta - prosegue poi - che capita al sottoscritto e famiglia ormai, ancora oggi ho detto e confermato alle forze dell'ordine che la città di Isola necessita di sicurezza generale. Mai avrei immaginato che si potesse arrivare a tanto, senza retorica non voglio dire di non essere risentito dell'ingente danno e degli affetti che non riavremo più. Ma la ricostruiremo - incalza Bruno - per non darvi la soddisfazione di averci piegato o sconfitto. Siete dei perdenti, tutto qui. Ringrazio tutti coloro che ci stanno dimostrando gesti di vicinanza». Intanto il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, tramite una nota esprime «la personale vicinanza e dell'amministrazione comunale di Crotone al sindaco di Isola Capo Rizzuto Gianluca Bruno per il vile atto subito. A Gianluca giunga la solidarieta' della nostra comunita' cittadina e l'invito ad andare avanti. Atti vilmente anonimi e gravi, che condanniamo fermamente, non debbono e non possono fermare l'azione amministrativa di chi opera nell'interesse della propria comunità».

 

 

 

 

 

Giuliano Carella

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".