Sei qui: HomeCRONACAPapanice: una partita di calcio tra ''vecchie glorie'' over 40, tra quelle emigrate e quelle rimaste in paese. In programma il 12 agosto

Papanice: una partita di calcio tra ''vecchie glorie'' over 40, tra quelle emigrate e quelle rimaste in paese. In programma il 12 agosto

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Venerdì, 09 Agosto 2019 17:06

GENOVESE PARTITA PAPANICE«Gli incontri e i ricordi legati all'infanzia – spiegano gli organizzatori –, al nostro paese natio fanno sempre spuntare un nostalgico sorriso, specialmente quando si ripensa alle corse con gli amici e alla felicità più pura inseguendo un pallone. Ed è proprio il ricordo di questi momenti spensierati che anima ogni anno la partita di calcio tra le " vecchie glorie" emigrati e residenti. Come di consuetudine, la partita si disputerà il 12 agosto alle ore 19 presso il campo sportivo di viale Calabria a Papanice. Il tutto è organizzato da Carlo Genovese detto "Carluzzo" emigrato da tanti anni ma sempre legato al paese a agli amici. Possono giocare dai 40 anni in su».

 

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".