Stampa questa pagina

Raggiunto l'80% di adesione allo sciopero generale delle lavoratrici e dei lavoratori Soakro

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Mercoledì, 15 Aprile 2015 17:58

soakro catanzaroDomani la protesta si sposterà sotto la Prefettura di Crotone dove è stato convocato un vertice operativo per discutere coi sindaci e le società pubbliche dei disservizi nell'erogazione dell'acqua.

«Le segreterie Filctem Cgil, FP Cgil e Uiltecm Uil di Crotone - è scritto in una nota - esprimono soddisfazione per l'alta partecipazione e la piena riuscita dello sciopero generale delle lavoratrici e dei lavoratori della società Soakro. E' una giornata importante e significativa per i lavoratori, della quale il Management aziendale e la classe politica del territorio non possono non tener conto. Abbiamo ribadito con chiarezza - scrivono i sindacati - che cosi non va, passare dalle parole ai fatti. A Catanzaro la manifestazione-presidio sotto il palazzo dell'assessorato ai Lavori pubblici della Regione Calabria - rendono noto le sigle - ha chiesto, con forza, l' intervento tempestivo della giunta regionale sul tema annoso e delicato del Sistema idrico integrato al fine di scongiurare un drammatico effetto domino che potrebbe interessare negativamente in primis la Soakro e successivamente le altre realtà compresa la Sorical. L'importante iniziativa di oggi - speigano le tre sigle - è servita soprattutto per evidenziare che la misura è colma e quindi non è più accettabile che la nostra classe politica possa permettere che, il contenzioso tra due società pubbliche (Sorical-Soakro) possa avere come risultato finale "la privazione dell' acqua potabile ai cittadini e il rischio di perdere centinaia di posti di lavoro. Noi non siamo più disposti ha sopportare questo drammatico paradosso e i lavoratori non sono più disponibili ad andare a lavorare senza essere giustamente retribuiti. Domani la mobilitazione dei lavoratori insieme alle organizzazioni sindacali non si fermerà, saremo presenti in massa sotto la Prefettura in concomitanza del tavolo Istituzionale sulla vertenza, per far sentire la propria voce e il proprio disagio con determinazione e con forza per rivendicare il diritto alla retribuzione ma soprattutto per il proprio futuro lavorativo».

 

 

 

 

 

 

 

 

Giuliano Carella

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Sito web: www.laprovinciadicrotone.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Giuliano Carella

Articoli correlati (da tag)