Sei qui: HomeCRONACASchiuma bianca sospetta immortalata questa mattina sulle acque del fiume Esaro in coincidenza del ponte di viale Gandhi a Crotone

Schiuma bianca sospetta immortalata questa mattina sulle acque del fiume Esaro in coincidenza del ponte di viale Gandhi a Crotone In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Domenica, 14 Aprile 2019 16:57

schiuma esaroUna sospetta schiuma bianca scorreva questa mattina assieme alle acque del fiume Esaro a Crotone. A immortalare l’episodio, sicuramente anomalo, è stata una nostra lettrice che si trovava nei pressi del ponte che attraversa il fiume su viale Gandhi. Centinaia di persone hanno percorso questa mattina il tratto di strada a piedi perché impegnate nelle celebrazioni per la Domenica delle palme organizzate dalla vicina chiesa di San Paolo. La strana schiuma bianca non è quindi passata inosservata. Le immagini sono eloquenti e noi ci fermiamo alla segnalazione di un fenomeno che non vorremmo certo vedere nei nostri fiumi. «La schiuma sarà sicuramente originata da qualche versamento nel fiume su cui è forse giusto compiere qualche ulteriore accertamento visto che quelle stesse acque andranno a finire in mare», ci scrive la nostra lettrice.

 

 

 

Ultima modifica il Domenica, 14 Aprile 2019 21:19
Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".