Italian Dutch English Russian Spanish
Sei qui: HomeCRONACASequestrato manufatto in costruzione sulla scogliera a Le Castella: denunciati dai carabinieri la committente e due operai romeni

Sequestrato manufatto in costruzione sulla scogliera a Le Castella: denunciati dai carabinieri la committente e due operai romeni

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Giovedì, 07 Dicembre 2017 08:41

manufatto abusivo lecastellaISOLA CAPO RIZZUTO - Un manufatto in costruzione vicino al mare è stato sequestrato alcuni giorni fa dai carabinieri a Le Castella nel comune di Isola Capo Rizzuto. Dagli accertamenti svolti presso l’ufficio tecnico comunale è emerso che l’opera era priva di atti d’assenso per l’edificazione. Il sequestro è stato già convalidato dall’Autorità giudiziaria. Si tratta di una platea di forma irregolare di 14,70 metri per 10,40, realizzata in parte su muri, ad appena 10 metri dalla battigia del litorale di Le Castella, ricadente nell’area della Riserva marina Isola Capo Rizzuto. I militari della locale Tenenza, unitamente alla stazione carabinieri forestale di Crotone, hanno sorpreso due operai durante un servizio pianificato del territorio. I due manovali stavano assemblando sopra una struttura in legno lamellare composta da pilastri e capriate, con le relative pareti in legno e hanno così intuito subito che l’opera poteva essere abusiva. Ipotesi confermata dall’ufficio tecnico comunale, chiamato a verificare la regolarità amministrativa della costruzione. Il bilancio temporaneo è un sequestro, già convalidato dall’Autorità giudiziaria, e la segnalazione del committente dell’opera, una casalinga isolitana, e di due operai rumeni dipendenti da un’impresa edile di Cutro, per costruzione abusiva in area soggetta a vincolo paesaggistico e all’interno dell’omonima riserva marina. Sono in corso accertamenti per verificare eventuali ulteriori responsabilità. Sembra inverosimile che un manufatto possa essere realizzato a così poca distanza dal mare, senza alcuna autorizzazione. L’intervento dei militari ha evitato il proseguimento della condotta illegale.

 

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 07 Dicembre 2017 08:57
Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

www.stadiorossoblu.it

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

ROMANO 600x300 rid

 

------------

balestrieri gif

------------

effemme box 300x250------------

archivio storico crotone

------------

gabbiano box 300x250

 

  • GIULIANO CARELLA

    seguimi

  • ANTONIO CARELLA

    seguimi

  • MARINA VINCELLI

    seguimi

  • GIUSEPPE LIVADOTI

    seguimi

  • ROMANO PESAVENTO

    seguimi

  • REDAZIONE

    seguimi

  • RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

    seguimi

  • gaetano megna avatar

    GAETANO MEGNA

    seguimi

  • paolo pulvirenti avatar

    PAOLO PULVIRENTI

    seguimi

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • DA 23 ANNI SUL TERRITORIO CROTONESE

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".