Sei qui: HomeCRONACAStige, in 188 davanti al gup di Catanzaro il prossimo 26 ottobre: l'antimafia ha chiesto il rinvio a giudizio per tutti gli indagati

Stige, in 188 davanti al gup di Catanzaro il prossimo 26 ottobre: l'antimafia ha chiesto il rinvio a giudizio per tutti gli indagati In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Giovedì, 04 Ottobre 2018 17:21

tribunale catanzaroCATANZARO - Tutti davanti al gup di Catanzaro il prossimo 26 ottobre. Partirà in questa data l'udienza preliminare del procedimento 'Stige' istruito dalla Dda di Catanzaro contro capi, sodali e affiliati della cosca Farao-Marincola, a capo del 'locale' di Cirò. Sono 188 gli indagati per i quali l'antimafia ha chiesto il rinvio a giudizio. La cosca aveva creato, secondo l'accusa, una vera e propria 'holding criminale' in grado di controllare diversi settori economici, per diversi milioni di euro di giro d'affari, che spaziavano dai rifiuti, agli appalti pubblici, dal commercio alimentare e vinicolo, fino ai servizi funebri. Un controllo granitico del territorio che sarebbe nato anche grazie alla connivenza di politici e imprenditori. Ad affrontare l'udienza preliminare ci saranno, tra gli altri, Nicodemo Parrilla, al momento dell'arresto sindaco di Cirò Marina e presidente della Provincia di Crotone, Roberto Siciliani, ex sindaco di Cirò Marina, il fratello Nevio Siciliani, ex assessore con deleghe importanti, l'ex sindaco di Mandatoriccio Angelo Donnici, il vicesindaco del Comune di Casabona Domenico Cerrelli, il presidente del consiglio comunale di Cirò Marina, Giancarlo Fuscaldo, il consigliere Giuseppe Berardi. E, ancora, Michele Laurenzano, ex sindaco di Strongoli, Giovanbattista Benincasa, ex vicesindaco di San Giovanni in Fiore. E poi gli imprenditori del settore vitivinicolo Francesco e Valentino Zito, l'imprenditore Nicola Flotta, proprietario del Castello Flotta, location per matrimoni sfarzosi, gli imprenditori Pasquale, Luigi, Antonio e Rosario Spadafora, con un'azienda nel ramo del taglio boschivo a San Giovanni in Fiore, l'imprenditore del settore dei rifiuti Giuseppe Clarà.

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".