fbpx
Domenica, 14 Luglio 2024

CRONACA NEWS

La Guardia di finanza di Cirò Marina (Crotone) ha sequestrato beni per 145.000 euro a un imprenditore ritenuto responsabile del reato di dichiarazione infedele. Il sequestro è giunto a conclusione di una verifica fiscale nei confronti di una impresa di costruzioni dalla quale è emersa l'omessa dichiarazione di ricavi per 481.000 euro relativamente ai periodi d'imposta 2010 e 2011, con conseguente evasione dell'Iva e delle imposte sui redditi. Sono stati per tanto sequestrati: due auto, la porzione di proprietà dell'indagato di tre fabbricati e quattro terreni e saldi attivi di rapporti bancari. Le Fiamme Gialle cirotane hanno operato il sequestro in esecuzione di un provvedimento disposto dal Gip presso il Tribunale di Crotone, Michele Ciociola, che ha accolto la richiesta formulata dalla Procura della Repubblica.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

Nel mirino dei finanzieri una societa' operante nel settore immobiliare. Denunciato il rappresentante legale.

Pubblicato in Cronaca

È stato pubblicato il bando di concorso indetto dalla Guardia di finanza per l'arruolamento di 236 allievi marescialli presso la scuola ispettori e sovrintendenti di L'Aquila. Il bando è relativo all'anno accademico 2015/2016 e attraverso di esso si procederà alle selezioni per titoli ed esami dei pretendenti. La pubblicazione è comparsa sulla Gazzetta ufficiale - IV Serie speciale numero 18 del 6 marzo scorso. Si tratta delll'87° corso della Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza. Nello specifico, si concorrerà all'amminssione di 216 allievi marescialli del "contingente ordinario" e di 20 allievi marescialli del "contingente di mare". Al concorso possono partecipare i cittadini italiani che: abbiano, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 26; siano in possesso del diploma di istruzione di secondo grado che consenta l'iscrizione ai corsi di laurea previsti dal decreto ministeriale 16 marzo 2007; non essendo in possesso del citato diploma alla data di scadenza per la presentazione della domanda, lo conseguano entro l'anno scolastico 2014/2015. La domanda di partecipazione va compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it (area "Concorsi Online") entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale, con scadenza 7 aprile 2015. Sul sito internet della Guardia di finanza è inoltre possibile acquisire ulteriori e più complete informazioni di dettaglio sul concorso e prendere visione del bando.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Attualita'

gdf4Due falsi ciechi totali, che hanno indebitamente beneficiato, per 7 e 5 anni, di trattamenti previdenziali ed indennità di accompagnamento per complessivi 120 mila euro, sono stati scoperti dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Crotone. Dalle indagini è emerso che i due conducevano una vita normale. In particolare, il primo, titolare di una impresa di costruzioni, guidava l'auto, impartiva direttive ad alcuni operai ed utilizzava il telefono cellulare touch screen. Anche il monitoraggio del secondo soggetto, secondo quanto riferito dai finanzieri, ha documentato la capacità di effettuare spostamenti senza alcuna necessità di accompagnamento. Nello specifico, è stato notato raggiungere la chiesa e, rientrato a casa, aprire il portone d'ingresso con disinvoltura. Le due posizioni sono emerse dopo approfondimenti ed analisi delle risultanze delle diverse banche dati in uso alla Guardia di finanza, effettuati nell'ambito dell'attività operativa volta alla tutela della spesa pubblica. Dopo un primo screening, le indagini delle Fiamme gialle sono proseguite con una mirata osservazione, documentata da foto e riprese filmate, dei due soggetti che sono apparsi maggiormente sospetti per la presenza di elementi di incompatibilità con la condizione di cecità assoluta. Nel corso delle indagini, il pubblico ministero ha disposto una perizia medica che, in entrambi i casi, si è conclusa con una valutazione di insussistenza della condizione di cecità assoluta. Alla luce degli elementi acquisiti, la Procura di Crotone ha chiesto ed ottenuto dal gip, l'emissione di un decreto di sequestro preventivo sui beni dei due indagati, fino all'importo di 120 euro. In esecuzione del provvedimento, i finanzieri hanno sequestrato disponibilità bancarie, tre automezzi e due motocicli, notificando contestualmente all'Inps la sospensione del pagamento dei trattamenti di pensione e dei relativi sussidi di invalidità.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 17 di 17