Martedì, 22 Settembre 2020

CRONACA NEWS

ISOLA DI CAPO RIZZUTO - I carabinieri della locale tenenza, termine apposito servizio finalizzato al contrasto di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 66enne pensionato del luogo trovato in possesso di: 53 grammi di marijuana; un bilancino di precisione; materiale per il confezionamento. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida.

 

Pubblicato in Cronaca

campana reperti carabinieriUn uomo e' stato denunciato a Ciro' Marina dai carabinieri della locale stazione, congiuntamente al personale del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza, hanno deferito all'Autorita' Giudiziaria un 69enne pensionato del luogo, per la detenzione non autorizzata di materiale archeologico. L'uomo, al termine di una perquisizione domiciliare, e' stato trovato in possesso di una campana navale appartenente al relitto sommerso del "Caccia Torpediniere Lince", trattenuto indebitamente, nonostante un'esplicita richiesta avanzata dal competente ente comunale per la successiva consegna al locale museo. Nella stessa circostanza sono stati rinvenuti e sequestrati 2 piedi integrali di anfore, un collo d'anfora, due anse di anfora.

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

bastone carabinieri

(Foto: Repertorio)

ROCCABERNARDA - I Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato C.F., 71enne di Roccabernarda, pensionato e già noto alle forze dell'ordine, per lesioni personali aggravate. L'uomo avrebbe aggredito con un palo di legno un altro pensionato. Il malcapitato, colpito alla testa con un palo di legno della lunghezza di 1 metro e 80 centimetri, e' stato trasportato da personale del servizio 118 sl pronto soccorso dell'ospedale di Crotone. L'arrestato e' stato processato con rito direttissimo.

Pubblicato in Cronaca

I Carabinieri hanno sventato un furto d'auto, nella notte, a Ciro' Marina, ed hanno arrestato una persona. I militari, allertati dal proprietario, un pensionato del posto, sono giunti sul posto bloccando il malvivente. L'autovettura e' stata riconsegnata al pensionato, mentre per il malvivente sono stati disposti gli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Pubblicato in Cronaca

BELVEDERE SPINELLO - Un pensionato, Antonio Diano, di 63 anni, ha ucciso la moglie, Virginia Macchione, di 44, spezzandole l'osso del collo al culmine di una lite. L'omicidio è accaduto nell'abitazione della coppia a Belvedere Spinello. Diano ha confessato l'omicidio ai carabinieri, che lo avevano convocato dopo avere scoperto il cadavere della donna, ed è stato fermato. L'omicida e la moglie, che vivevano in condizioni di grave indigenza, avevano liti continue anche a causa della malattia della donna. Virginia Macchione aveva da tempo problemi psichici, una condizione a causa della quale aveva frequenti liti col marito. L'omicidio è avvenuto nella casa di Diano e della moglie. La morte della donna è stata istantanea. I due figli della coppia, nel momento dell'omicidio, non erano in casa. Secondo quanto riferito dai carabinieri, Diano, quando è stato convocato dai militari in caserma, ha dapprima negato ogni responsabilità in merito all'omicidio della moglie, ma poco dopo ha reso piena confessione. L'uomo è stato fermato con l'accusa di omicidio volontario aggravato.

 

 

 

 

Pubblicato in Cronaca

CASABONA - L'automobile di un pensionato di 83 anni è andata distrutta da un incendio, di probabile origine dolosa, a Casabona. Le fiamme hanno anche danneggiato la porta di ingresso di un'abitazione. I vigili del fuoco del distaccamento di Cirò Marina sono riusciti ad evitare che l'incendio si propagasse anche all'interno della casa dove le fiamme già si stavano alimentando dalla fessura sotto la porta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini.

Pubblicato in Cronaca