Sei qui: HomeCRONACATragedia del Foggiano: sono arrivati numerosi attestati di stima all’Arma da parte di cittadini della provincia di Crotone

Tragedia del Foggiano: sono arrivati numerosi attestati di stima all’Arma da parte di cittadini della provincia di Crotone In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronaca Martedì, 16 Aprile 2019 08:13

fiori carabinieri tragedia foggia crotone«A seguito del vile assassinio del maresciallo maggiore dei carabinieri Vincenzo Carlo Di Gennaro, avvenuto a Cagnano Varano (FG) il 13 aprile scorso, sono stati numerosi gli attestati di stima all’Arma dei Carabinieri giunti dai cittadini della provincia crotonese al Comando Provinciale». Lo rende noto il comandante provinciale, Alessandro Colella, che, con l’occasione, «rivolge a tutti quei cittadini il sentito ringraziamento dei carabinieri che quotidianamente svolgono il proprio servizio in questa provincia».
Si riporta il contenuto di due messaggi che hanno accompagnato omaggi floreali: «A Voi, numi tutelari della sicurezza pubblica e della pace civile il ringraziamento di una cittadina crotonese (di origine pugliese). P.S. Voi, Eroi ogni giorno, persone generose ed indispensabili!»; «Sempre vicini alla benemerita Arma dei Carabinieri ed in particolare in questo difficile momento dell’uccisione del maresciallo Vincenzo Di Gennaro. Grazie a tutti voi servitori della nostra amata Patria».

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".