Venerdì, 25 Settembre 2020

CRONACA NEWS

Troupe di ''Striscia la notizia'' aggrediti durante derby Cosenza-Crotone fuori dallo stadio

Posted On Mercoledì, 22 Gennaio 2020 12:45 Scritto da Redazione

COSENZA - La giornalista Erica Cunsolo, in arte "Erica senza K", e un operatore di "Striscia la notizia" sono stati aggrediti a calci e pugni, a Cosenza, nei pressi dello stadio "Marulla", durante l'incontro di calcio tra la squadra di calcio locale ed il Crotone.

A mettere in atto l'aggressione sono stati due giovani che sono stati identificati e denunciati dalla Polizia di Stato. La troupe di "Striscia" stava girando un servizio sui parcheggiatori abusivi che stazionano nei pressi dello stadio. Erica Cunsolo ha anche girato e postato in rete un video mentre si trovava nell'ospedale di Cosenza per gli accertamenti clinici necessari per verificare le eventuali conseguenze dell'aggressione.

«La nostra inviata e due operatori – si legge in una nota del tg satirico di Antonio Ricci – si trovavano nei pressi dello stadio lunedì sera intorno alle 20.30 per realizzare un servizio sui parcheggiatori abusivi che si affollano nei pressi della struttura sportiva durante le partite. La situazione è degenerata nel giro di pochi istanti, quando Erica ha provato a chiedere spiegazioni ad alcune di queste persone sul loro operato. Uno di loro si è avventato sui nostri collaboratori per evitare di essere ripreso, ha preso per la gola uno dei cameraman e lo ha sbattuto contro alcune auto. Nella colluttazione è intervenuta anche la nostra inviata per cercare di fermare il parcheggiatore infuriato. La diatriba è durata solo pochi minuti. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine in servizio nei pressi dello stadio che hanno bloccato gli aggressori e acquisiranno le immagini realizzate dalla nostra troupe».