Sei qui: HomeCULTURA | SPETTACOLI“Artisti d'eccellenza” della Cram: insigniti il soprano Teresa Cardace e il pianista e compositore Rodolfo Saraco, entrambi crotonesi

“Artisti d'eccellenza” della Cram: insigniti il soprano Teresa Cardace e il pianista e compositore Rodolfo Saraco, entrambi crotonesi In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cultura e spettacoli Mercoledì, 10 Maggio 2017 19:26

cardace saraco cram“Artista d'eccellenza” dalla Cram (Camera regionale di arti e moda) di Reggio Calabria per il soprano Teresa Cardace e il pianista e compositore Rodolfo Saraco, durante il concerto d'inaugurazione della stagione concertistica “Incontri Musicali Mediterranei”, sotto la direzione artistica del maestro Gianfranco Russo. I tre sono stati insigniti della nomina martedì scorso, presso l'Accademia di Belle Arti “Fidia” di Stefanaconi (VV). Per i due artisti crotonesi la soddisfazione è stata grande: la Cram, infatti, ha conferito nomine ad artisti dal respiro internazionale come Anna Bulkina, Iacob De Haan, Alessandro Marano, Nunzia Durante, Antonio Sirignano, Massimo Ranieri, Maria Teresa Ruta, Osvaldo Desideri, Anna Falchi e molte altre personalità del mondo dello spettacolo.

 

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".