Sei qui: HomeCULTURA | SPETTACOLIIn centinaia per il Presepe vivente organizzato presso la parrocchia di Fondo Gesu' dagli alunni dell'istituto compresivo ''Papanice''

In centinaia per il Presepe vivente organizzato presso la parrocchia di Fondo Gesu' dagli alunni dell'istituto compresivo ''Papanice'' In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cultura e spettacoli Giovedì, 20 Dicembre 2018 18:52

presepe vivente fondo gesù collageCentinaia di persone, fra genitori, bimbi e semplici fedeli, hanno preso parte martedì scorso (18 dicembre) alla rappresentazione del presepe vivente or presso la parrocchia del Santissimo Salvatore nel quartiere di Fondo Gesù a Crotone. L’evento religioso ha visto la partecipazione degli alunni della scuola primaria e secondaria dell’istituto comprensivo Papanice che hanno messo in scena i momenti più significativi della natività. Lo hanno fatto con la semplicità tipica dei bambini, ma restituendo spunti di coinvolgimento e riflessione per la preparazione al Natale. Il tutto è avvenuto all’interno della parocchia del quartiere popolare crotonese sotto la coordinazione di don Girolamo Ronzoni. La serata è stata allietata anche dai fedeli della parrocchia che hanno organizzato momenti musicali e indossato abiti tradizionali. Sempre all’interno della chiesa è stato allestito un presepe artistico che ha attratto l’attenzione dei tanti partecipanti intervenuti.

 

 

 

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 21 Dicembre 2018 13:19
Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".