Sei qui: HomeCULTURA | SPETTACOLIL'effige della Madonna di Capocolonna mostra tutto il suo splendore ai fedeli dopo il restauro alla cornice effettuato da Michele Affidato

L'effige della Madonna di Capocolonna mostra tutto il suo splendore ai fedeli dopo il restauro alla cornice effettuato da Michele Affidato In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cultura e spettacoli Lunedì, 06 Maggio 2019 22:33

affidato cornice madonna capocolonnaSe il quadro della beata vergine Maria di Capocolonna è comparso in tutto il suo splendore nel 500° anniversario del suo ritrovamento (quest’anno ricade anche il settennale della Festa) è anche grazie alla maestria dell’orafo crotonese Michele Affidato. Il Capitolo Cattedrale di Crotone, infatti, gli ha dato incaricato nei mesi scorsi di riportare a nuova luce la cornice che custodisce la preziosa tela della Madonna, che è stata interessata da alcuni interventi. La cornice era stata restaurata diversi anni fa a Napoli da un’antica famiglia di argentieri napoletani, ma nel tempo si era molto ossidata, evidenziando diverse macchie sulla superfice. Affidato è intervenuto con i suoi collaboratori, eliminando tutte le parti interessate dalle ossidazioni che avevano reso opaca la cornice, eseguendo trattamenti particolari per riportare l’argento alla sua originaria naturalezza. Dopo varie operazioni di pulitura, si è proceduto all’applicazione, in alcune parti, della brunitura, al fine di evidenziare la lavorazione di rilievo della cornice. Infine, è stato effettuato il fissaggio di 2 nuove barre angolari, realizzate in argento, per rinforzare la cornice negli angoli bassi.

cornice madonna capocolonnaIl lavoro è stato eseguito sotto la supervisione del Rettore della Basilica Cattedrale don Serafino Parisi, del rettore del Santuario di Capocolonna don Bernardino Mongelluzzi e del presidente del Capitolo cattedrale di Crotone Pancrazio Limina. L’orafo crotonese non è nuovo a questi interventi, come si ricorda infatti nel 2013 aveva restaurato il Quadricello della Madonna di Capocolonna.«Vivere da fedele il 500° anniversario del ritrovamento della tela della B.V. Maria di Capocolonna – ha commentato Affidato – è veramente straordinario, avere poi la possibilità di lavorare per la Madonna e sentirmi parte di questo evento storico non solo mi emoziona, ma mi rende consapevole di aver contribuito alla conservazione di un’opera che rappresenta la storia della nostra città. Un lavoro, questo, che abbiamo fatto gratuitamente come segno di devozione verso la Vergine di Capocolonna e come omaggio al popolo crotonese, da sempre devoto alla Madonna». madonna capocolonna primo piano2Ma per il maestro Affidato è un periodo molto impegnativo, non solo per i lavori effettuati sulla cornice del Quadro della Madonna, ma anche per la realizzazione della Medaglia commemorativa, realizzata in occasione del 500° anniversario del ritrovamento della tela e per la realizzazione dei tre vasi in argento destinati a contenere gli “Oli sacri” che il prossimo 12 maggio saranno benedetti presso la Cattedrale di Crotone dal Cardinale Edoardo Menichelli. Inoltre, il maestro Affidato ha in corso la realizzazione di una nuova cornice che custodirà una copia originale dell’icona della Madonna di Czestochowa, dono della chiesa Polacca alla chiesa crotonese, che fortifica, ancora di più, il gemellaggio ed il legame tra i Santuari di Capocolonna e quello di Czestochowa. Infatti, il 17 maggio avverrà la posa del quadro della Vergine tanto cara a Giovanni Paolo II, che sarà posizionata proprio all’interno della Basilica Cattedrale di Crotone.

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".