Italian Dutch English Russian Spanish

Sei qui: HomeCULTURA | SPETTACOLILa "Torre racconta e si racconta": parte domenica prossima l’iniziativa promossa dal "Gal Kroton" e Comune di Melissa

La "Torre racconta e si racconta": parte domenica prossima l’iniziativa promossa dal "Gal Kroton" e Comune di Melissa

Scritto da  Pubblicato in Cultura e spettacoli Martedì, 10 Ottobre 2017 17:05

torre melissaParte domenica prossima (15 ottobre) il progetto la "Torre racconta e si racconta". L’iniziativa promossa dal Gal Kroton e patrocinata dal Comune di Melissa è rivolta, sia a scuole di ogni genere e grado, sia a gruppi di turisti di varia provenienza. «Per gli organizzatori – riferisce una nota – la Torre aragonese di Melissa (Torre Melissa) ha fatto e fa parte dell’immaginario, proiettandoci in un mondo fantastico e capace di suscitare profonde emozioni. Oltre a costituire l’ambientazione di storie e favole indimenticabili e di tanti racconti popolari essa rappresenta un documento essenziale della storia dei luoghi dove è sorta e della vita delle comunità che l’ha realizzata e costruita. Si parte domenica con un bel e nutrito gruppo di studenti provenienti da Cosenza».

 

 

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

ROMANO 600x300 rid

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • DA 23 ANNI SUL TERRITORIO CROTONESE

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".