Sei qui: HomeCULTURA | SPETTACOLI''Premio Carnevale'' di Castrovillari, il maestro orafo Michele Affidato realizza i riconoscimenti della manifestazione centenaria

''Premio Carnevale'' di Castrovillari, il maestro orafo Michele Affidato realizza i riconoscimenti della manifestazione centenaria In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cultura e spettacoli Sabato, 23 Febbraio 2019 19:19

affidato carnevale castrovillariMichele Affidato realizza il “Premio Carnevale” di Castrovillari. Premiati Francesco Samengo, presidente Unicef e l’imprenditore Filippo Callipo. «Un riconoscimento – informa una nota – assegnato ogni anno a personalità calabresi operanti nel mondo della cultura, politica, arte ed economia, che con il loro operato rendono onore e portano alla ribalta della cronaca nazionale ed internazionale, la loro terra di origine. E’ con queste motivazioni che, nel corso della 61ma Edizione del “Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklore” è stato consegnato al presidente nazionale dell’Unicef Francesco Samengo e all’imprenditore Filippo Callipo il Premio Carnevale di Castrovillari, giunto alla XV edizione. Il premio è stato realizzato dal maestro orafo Michele Affidato che, con la sua arte, dimostra da sempre la sua vicinanza alle iniziative che sostengono le eccellenze del nostro territorio. Il Carnevale di Castrovillari risale al 1635 quando venne rappresentata, dinanzi alla sede universitaria cittadina, in occasione dei riti carnascialeschi, la farsa teatrale dell’Organtino. La prima manifestazione progettata dalla Pro Loco è datata 1959, negli anni la stessa Pro Loco ha ampliato e migliorato la manifestazione. Oggi quello di Castrovillari è riconosciuto come il carnevale della Calabria, uno degli appuntamenti italiani carnascialeschi tradizionali più rilevanti. Non a caso nel 2017, è stato inserito dal ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo nell’elenco dei carnevali storicizzati Italiani. La serata, durante la quale sono stati consegnati i premi a Samengo e Callipo, è stata coordinata dalla giornalista Anna Rita Cardamone. Hanno offerto il loro contributo con un intervento anche il del presidente dell’Ente organizzatore, Eugenio Iannelli, il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito e il direttore artistico, Gerardo Bonifati. Presenti alla serata anche i consiglieri regionali Gianluca Gallo e Franco Sergio, il presidente regionale della Fitp, Maria Tersa Portella, il maestro orafo Michele Affidato, Marcello Perrone, il presidente del Parco del Pollino Domenico Pappaterra e l’assessore regionale alla Cultura Maria Francesca Corigliano. Rinnovare le tradizioni della nostra terra –commenta Affidato –, valorizzarle attraverso la cultura e iniziative meritevoli come il Carnevale di Castrovillari è un modo per far crescere, davvero, la Calabria. Siamo molto contenti di aver dato il nostro contributo artistico – conclude Affidato – in particolar modo perché i premi sono andati ad un grande imprenditore come Pippo Callipo e a Francesco Samengo, il presidente dell’associazione della quale è un onore per me essere ambasciatore».

 

 

 

 

Ultima modifica il Sabato, 23 Febbraio 2019 19:35
Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".