Sei qui: HomeCULTURA | SPETTACOLIVisualizza articoli per tag: dario fo
Un mix di emozioni tra stupore e bellezza la mostra "Dario Fo, dal disegno alla scena" che e' stata inaugurata ieri sera al Museo di Pitagora di Crotone e che restera' aperta al pubblico fino al 18 marzo. Ventisette opere del premio Nobel per la letteratura esposte in uno dei luoghi piu' suggestivi della citta' che rendono ancora piu' unica questa ...
È fissata per domani, 23 febbraio, alle ore 17.30 l’inaugurazione della mostra "Dario Fo, dal disegno alla scena" allestita presso il Museo di Pitagora e promossa dall'assessorato alla Cultura in collaborazione con Consorzio Jobel e Fabbrica delle Arti. «Un evento unico per la Calabria – scrivono gli organizzatori –, ...
«Il progetto culturale – informa una nota – "Dario Fo: dal disegno alla scena", presentato in partenariato dal Comune di Crotone, proprietario del Museo di Pitagora e dal Consorzio Jobel, organizzazione che opera nel settore della valorizzazione culturale e che dal 2011 gestisce in convenzione il Museo ed il Parco di Pitagora, &eg...
Una rilettura degli ultimi sessant’anni di storia del teatro e della società italiana attraverso gli spettacoli e la biografia del premio Nobel Dario Fo e della sua compagna d'arte e di vita, Franca Rame. Sono gli appuntamenti che Rai5 dedicherà ai due artisti nell’arco di tutto il 2017. Sono 5 documentari articolati in ci...

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".