fbpx
Giovedì, 22 Febbraio 2024

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

Rotary Crotone, sabato la presentazione dei due romanzi di Alfonso D'Alfonso

Posted On Giovedì, 30 Novembre 2023 15:15 Scritto da

È in programma per sabato prossimo (2 dicembre), a partire dalle ore 18 presso la sede della Lega navale di Crotone (molo Sanità) la presentazione dei due romanzi gialli scritti da Alfonso D'Alfonso, dirigente generale di Pubblica sicurezza in quiescenza, originario di Santa Severina. Si tratta di due romanzi gialli scritti per i tipi della Pellegrino editore.

 

 

L'iniziativa è patrocinata dal Rotary club di Crotone. Assieme all'autore interverrà il presidente Gianluca Romanò. Sarà invece il Virgilio Squillace, decano del giornalismo calabrese, a interloquire con D'Alfonso.

Alfonso D’Alfonso nasce a Santa Severina. Il suo impegno professionale in Polizia, prima in Sardegna poi in Calabria e quindi a Roma, si è sviluppato soprattutto nel contrasto alla criminalità di tipo mafioso e in modo particolare contro la ’ndrangheta. Oltre a diverse inchieste concluse con condanne di appartenenti al crimine organizzato, ha preso parte ad importanti operazioni di Polizia, quali il sequestro di Cesare Casella e gli omicidi di Massimo d'Antona e di Marta Russo. Pubblica con la Pellegrini editore "Il diario".

Il diario Antonio Dominici, esperto di analisi sul crimine internazionale,  ha diretto per anni la Squadra Mobile di Venezia, e ora un importante incarico presso l’Interpol di Lione lo proietta in una dimensione internazionale di grande impegno e responsabilità. È un uomo introverso, legato al suo doloroso passato, spesso i pensieri lo incardinano con forza e lo riproiettano all’indietro in flashback pari ad àncore. Ma Lione lo seduce e in particolare la collega Greta che ridà nuovi palpiti al suo cuore. Un terribile omicidio intanto scuote Parigi. Un professore universitario inglese viene assassinato in un albergo cittadino con modalità brutali e agghiaccianti. Si mette in moto la macchina delle indagini che segue percorsi assolutamente inediti e mette insieme tasselli impensabili che spingono personaggi e narrazione in una molteplicità di luoghi che dalla Francia portano in Argentina, in Svizzera poi in Italia fino a richiamare, in maniera inattesa, l’orrore di Auschwitz. I personaggi incrociano dunque i tanti fili di una matassa intricata che gioca con i luoghi ma anche con i deliri della mente umana, la malattia, il destino.

Il mistero di Sonia Essen. Cronaca delle indagini su un omicidio Il commissario di polizia Antonio Dominici in servizio presso l’interpol questa volta dovrà compiere un viaggio d’inchiesta assai complicato che lo porterà nei gangli aggrovigliati della sua anima alla ricerca di se stesso e dei suoi sentimenti. Una morte improvvisa e inspiegabile lo colpisce come un pugno in faccia e lo stritola in una morsa senza respiroin cui si mescolano sensi di colpa, paure, incertezze, incomprensioni e tanto dolore. Un rompicapo avvincente e spiazzante che insegna al lettore a seguire le tracce inesplorate che portano al ‘guazzabuglio’ del cuore.