fbpx
Lunedì, 30 Gennaio 2023

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

«L’avviso numero 24 del 28 febbraio scorso, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale V Serie Speciale - Contratti Pubblici - che prevede lo stanziamento di 30 milioni di euro da parte del Governo nazionale per la selezione di interventi finalizzati alla riqualificazione e valorizzazione turistico-culturale di alcuni Comuni italiani, tra i quali ricadono anche quelli della regione Calabria, rappresenta uno straordinario strumento per rafforzare il processo di rigenerazione del patrimonio storico, artistico e culturale del nostro comune, così, da contribuire al rilancio turistico ed economico del nostro territorio».

Pubblicato in Politica

«Questa mattina – informa un comunicato della Provincia di Crotone – il presidente facente funzioni Giuseppe Dell’Aquila ed il dirigente del settore architetto Nicola Artese hanno incontrato il commissario straordinario del Comune di Strongoli Umberto Campini per verificare e concordare le iniziative da intraprendere per avviare i lavori di ripristino della palestra del liceo Scientifico».

Pubblicato in In primo piano

STRONGOLI - Il corpo senza vita di una donna senza fissa dimora, di cui al momento non si conoscono né l'età e né la nazionalità, è stato trovato sulla spiaggia a Strongoli, nel crotonese. La clochard, secondo quanto è emerso dai primi accertamenti, potrebbe essere deceduta nel corso della scorsa notte a causa del freddo. La donna viveva in una tenda sulla spiaggia. La Procura della Repubblica di Crotone, informata dai carabinieri, ha disposto l'autopsia sul corpo della donna.

Pubblicato in Cronaca

Le intense piogge sono arrivate a far registrare precipitazioni anche di 170 millimetri in 12 ore. Il dato, riferito alla stazione pluviometrica di Mesoraca-Fratta ricadente nel bacino idrografico del fiume Tacina, nel crotonese, è stato rilevato dall'Arpacal.

Tutte le squadre dei vigili del fuoco disponibili più unità in straordinario, sono sparse per la provincia per alberi divelti, tetti scoperchiati e danni dovuti al forte vento, nella notte oltre trenta interventi effettuati e circa 35 in coda. Il forte vento che ha colpito il crotonese, soprattutto nella zona del marchesato, tra Cutro e Scandale, ha provocato danni ed il ferimento di una persona.

Si tratta di un uomo di Scandale che, per cercare di chiudere una finestra che era stata aperta dal ciclone, è rimasto ferito al volto ed ha dovuto recarsi al pronto soccorso dell'ospedale di Crotone dove gli sono stati applicati 10 punto di sutura. 

Pezzi di tetto e canne fumarie sono state abbattute dal vento: un negozio di pneumatici è stato devastato e le gomme disperse per strada. Un pezzo di tetto in lamiera è finito in una piazzetta, per fortuna senza provocare feriti o danni alle auto parcheggiate. Tanta paura anche a Cutro, che l'anno scorso fu colpito da due tornadi. Il vento ha scoperchiato alcuni tetti e divelto diversi alberi. Danneggiate auto in sosta mentre alcune abitazioni hanno avuto i vetri delle finestre infranti. Disagi alla circolazione si sono verificati su alcune strade provinciali (Scandale-San Mauro Marchesato, foto) per la caduta di alberi. 

Pubblicato in Cronaca

STRONGOLI - I carabinieri forestali hanno scoperto un'altra costruzione abusiva nella frazione marina di Strongoli. L'opera, ancora non ultimata, è stata sequestrata e la proprietaria denunciata per abusivismo edilizio e violazioni delle norme ambientali. I militari della Stazione di Cirò hanno notato il fabbricato in località Santa Focà, un agglomerato di case sparse in un'area agricola priva di opere di urbanizzazione, all'interno della Zps (Zona di protezione speciale) Marchesato e fiume Neto della rete Natura 2000. Gli accertamenti avviati nell'ufficio tecnico comunale hanno fatto emergere che il manufatto era del tutto privo di titoli abilitativi legittimanti l'edificazione. La costruzione ad un piano fuori si sviluppa su una pianta rettangolare estesa circa 51 metri quadri. É completa di infissi esterni e gli impianti idrico ed elettrico sono funzionanti nonostante la costruzione sia abusiva.

Pubblicato in Cronaca

Sono state tutte confermate, anche nell'edizione 2020 della Guida Michelin Italia, presentata oggi a Piacenza, le stelle assegnate lo scorso anno a cinque ristoranti calabresi. I locali al top del buon mangiare e bere in Calabria, secondo la guida n.65 redatta dagli ispettori-gourmet della Michelin, rimangono Abbruzzino di Catanzaro, Dattilo di Strongoli, Pietramare natural food di Praialonga (Isola Capo Rizzuto), Gambero Rosso di Marina di Gioiosa Jonica e Qafiz di Santa Cristina d'Aspromonte.

Pubblicato in Attualita'
Pagina 9 di 20