fbpx
Lunedì, 22 Luglio 2024

CULTURA E SPETTACOLI NEWS

ISOLA DI CAPO RIZZUTO «L'estate 2024 è finalmente arrivata e promette di essere ancora più entusiasmante, con un calendario ricco di esibizioni su tutto il territorio e, novità assoluta, tutti gli eventi saranno gratuiti: abbiamo deciso di eliminare il costo del biglietto per rendere il divertimento e l'intrattenimento accessibili a tutti». È quanto comunica l'Amministrazione comunale di Isola Capo Rizzuto in una nota stampa che anticipa i principali artisti dell'Isola summer 2024.

 

Pubblicato in Cultura e spettacoli

Nell’ambito della rassegna XmasInvasion, l’associazione “LeCentoCittà” presenta “La Fabbrica del Jazz”. Rassegna di musica jazz organizzata in collaborazione con Consorzio Jobel, la direzione artistica di Paolo Cerrelli e il sostegno di Gerardo Sacco e Luppolè birroteca crotonese.

Pubblicato in Cultura e spettacoli

fedart eventi«La Confial-FedArt (Federazione artisti crotonesi) – informa una nota – annuncia l'avvio della sua attività nella provincia di Crotone col cartellone di eventi (gratuiti): "Natale per le vie dei Baroni". Le iniziative avranno luogo, dal 22 dicembre prossimo fino al 6 gennaio 2019, presso la Galleria d'arte Internazionale Pitagora sita a Palazzo Giunti nel centro storico sotto la direzione artistica di Mimmo Arena. Si parte giorno 22 dicembre alle ore 17 col vernissage della mostra collettiva di pittura che resterà in esposizione fino al 6 gennaio 2019. Sempre giorno 22 dicembre, l'inaugurazione della mostra, sarà allietata con interventi musicali del noto cantautore crotonese Vittorio Rocca e del musicista e pittore Giorgio Riganello, a supporto interverrà anche la performance di Antonella Nicoletta con momenti cabarettistici. La kermesse natalizia di FedArt riprenderà quindi giorno 27 dicembre prossimo con un reading di poesia cui parteciperanno poeti e scrittori crotonesi chiamati a declamare i loro versi in vernacolo e in lingua. All'interno dello stesso evento, è previsto un accompagnamento musicale eseguito da diversi musicisti locali. Giorno 28 dicembre, invece, sarà la volta del tour culturale per le vie del centro storico crotonese sotto la guida dello studioso locale, Pino Rende, che illustrerà lo sviluppo urbanistico del "cuore" cittadino con particolare riferimento ai palazzi baronali. Chiuderà il programma, infine, l'evento di giorno 29 dicembre con l'incontro-dibattito dedicato al vino doc di Cirò cui seguirà anche un momento di degustazione di prodotti locali. La cittadinanza è invitata a partecipare».

 

 

 

 

Pubblicato in Cultura e spettacoli

caiazza gaucheIl rischio è che i giovani perdano la memoria. Le ricorrenze sono importanti, ma la cosa fondamentale è fare in modo che le generazioni future abbiano sempre in mente quanto è costato in vite umane e sacrifici la conquista della libertà e di altri diritti. Il 25 aprile ricorre l’anniversario della liberazione dal nostro Paese dalla dittatura fascista e dalla guerra. E’ fondamentale che le generazioni future abbiano bene in mente quello che il Paese ha dovuto affrontare per garantire libertà e democrazia. A Crotone succede anche che, per celebrare il 25 aprile, un gruppo di giovani dell’associazione “Gauche” abbiano deciso di chiedere al Comune il patrocinio gratuito per organizzare una serie di iniziative sul lungomare cittadino e che l’amministrazione comunale abbia deciso di chiedere un approfondimento. Legittima la scelta del Comune se non fosse che l’abbia preso il 20 aprile, a distanza di solo cinque giorni dalla data delle celebrazioni. Manlio Caiazza e gli altri associati della “Gauche” non si sono lasciati prendere dallo sconforto e, d’accordo con alcuni esercenti, hanno deciso di celebrare la festa della Liberazione con concerti e altre iniziative. La notizia è stata resa nota dagli organizzatori che questa mattina hanno tenuto una conferenza stampa sul lungomare per presentare il programma della manifestazione che è stata autofinanziata attraverso delle donazioni private. Il programma prevede un pranzo sociale, nel pomeriggio la deposizione di due corone di fiori sotto la targa di piazza Berlinguer e un'altra ai piedi della lapide affissa dall'Anpi presso l'abitazione dei fratelli Nicoletta, quindi l'evento finale sul lungomare di via Cristoforo Colombo, dove in collabroazione con alcuni esercenti, si terranno concerti e dj set per chiudere la manifestazione. L’importante è non perdere la memoria anche quando la “burocrazia” tenta di fare lo sgambetto.

 

 

 

 

 

Salva

Pubblicato in In primo piano

task force grandi eventiE' stata una espressa volontà del sindaco Ugo Pugliese prevedere una task force per supportare l'organizzazione dei grandi eventi culturali e sportivi che interesseranno la città di Crotone. Una iniziativa che è stata presentata questo pomeriggio nel corso di un incontro che si è tenuto nella sala consiliare del Comune di Crotone ed al quale hanno partecipato l'assessore al Turismo Giuseppe Frisenda, l'assessore alla Sicurezza Caterina Caccavari e l'assessore ai Lavori pubblici Tommaso Sinopoli. Presente anche il consigliere comunale Enrico Pedace. E' stato l'assessore al Turismo Frisenda che è entrato nei particolari della struttura della task force alla quale hanno dato la loro disponibilità Confindustria (era presente il presidente Michele Lucente), Confcommercio (presente all'incontro operativo con Giovanni Ferrarelli), del Coni (presente il delegato provinciale Daniele Paonessa) ed altre associazioni oltre che la Croce Rossa (presente il presidente Francesco Parisi), Akrea (ha partecipato il presidente Rocco Gaetani), Prociv ed il Comando dei Vigili Urbani (presnete il comandante del Corpo Antonio Ceraso). Crotone non vuole farsi trovare impreparata davanti ai grandi numeri in termini di presenze turistiche rivenienti dagli eventi non solo sportivi ma anche culturali che si terranno in città nei prossimi mesi. Se Crotone vuole essere ideale palcoscenico per ospitare eventi di respiro nazionale ed internazionale è opportuno che tutti gli attori interessati si coordinino per fare in modo che sia garantita non solo l'ospitalità e l'accoglienza ma anche la sicurezza di quanti arriveranno in città a partire già dalla prossima settimana. La riunione odierna non è stata solo istitutiva della task force ma già operativa in quanto i componenti della stessa si sono incontrati con il presidente del Club Velico Verri. Siamo infatti alla vigilia dei Campionati Europei di Vela classe Optimist, uno dei primi appuntamenti sportivi della città e la città si sta preparando ad ospitarli. La task force mette tutta la propria operatività in azione per ospitare questo primo grande evento che precede altri importanti appuntamenti sportivi e culturali ma che sarà funzionale anche all'arrivo delle grandi navi da crociera. La task force “grandi eventi” diventa dunque il punto di riferimento di quanti in città organizzano appuntamenti di carattere culturale, sportivo, turistico per sostenere l'organizzazione e fare in modo che le attività si svolgano nella massima sicurezza e soprattutto per offrire l'ideale etichetta di città “della cultura, dello sport e del turismo” che Crotone ritiene di poter meritare.

 

 

Pubblicato in In primo piano

settimana cultura internaE' stato presentato, questa mattina nella sala giunta del Comune, il calendario degli eventi che si terranno dal 18 al 27 aprile nell'ambito della “Settimana della Cultura” promosso dall'Ente territoriale di Crotone. A presentare la proposta dell'amministrazione Vallone è stata l'assessore alla Cultura Antonella Giungata. Presente anche il dirigente del settore Cultura Vincenzo Scalera. È una proposta che si rinnova per il terzo anno «in modo quasi provocatorio da parte del Comune» come ha avuto modo di spiegare l'assessore Giungata. «Quando il ministero dei Beni culturali - ha spiegato Giungata - ha deciso di non finanziare più la tradizionale kermesse che si teneva in tutta Italia, abbiamo deciso di promuovere autonomamente una settimana della Cultura che già negli scorsi anni ha riscosso un notevole gradimento. Si partirà il prossimo 18 aprile con la mostra “Fuori Contesto – Pasolini e le Borgate” in collaborazione con l'associazione Culturale Alchemia di Pisa (si terrà al Mack, museo di arte contemporanea, fino al 27 aprile). Dal 20 al 22 aprile l'auditorium del Liceo Scientifico Filolao ospiterà il seminario “Sport antico: atleti crotoniati e cittadinanza attiva” a cura dell'archeologo e professore di storia dell'arte Gianluca Punzo. Il teatro Apollo è il palcoscenico il 23 aprile della rappresentazione del Faust di Goethe in collaborazione con il liceo scientifico di Crotone. La sala consiliare ospiterà il 24 aprile la presentazione del volume di Claudio Sabbione e Elena Lattanzi “Kroton – studi e ricerche sulla polis achea e il suo territorio. Il 25 aprile, sempre nella sala consiliare, si terrà il convegno e mostra fotografica “Ernesto Treccani – Ritorno a Crotone” in collaborazione con l'Upmed di Crotone e la Fondazione Corrente di Milano. Il calendario di eventi non grava su fondi comunali. L'assessorato infatti ha investito in cultura i proventi dei biglietti relativi agli spettacoli tenuti a Crotone in occasione del Magna Graecia Festival.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Cultura e spettacoli
Pagina 1 di 2