Venerdì, 25 Settembre 2020

POLITICA NEWS

Aeroporto, Forza Italia punta il dito: «Tutti pronti a gridare al miracolo dopo l’annuncio di Ryanair a 3 giorni dal voto»

Posted On Giovedì, 01 Marzo 2018 18:16 Scritto da

forza italia coordinamento provinciale«Tutti pronti a gridare al miracolo dopo l’annuncio di Ryanair per la ripresa dei voli sul S. Anna». Lo scrive il coordinamento di Forza Italia della provincia di Crotone. «I più “bravi” – è scritto nella nota –, come non lo erano stati fin ora, a soli 3 giorni dal voto si assumono la paternità di questo “annuncio” che Oliverio ha pilotato magistralmente in piena campagna elettorale! Ora ne arriveranno altri, più bravi dei primi, a rivendicarne il merito: “abbiamo lottato e vigilato affinché ciò avvenisse” diranno. Ancora una volta cercheranno di farsi beffa dei cittadini crotonesi, sì ancora una volta! Che amarezza e quanta pochezza. Nell’annunciare che dal 1 giugno riparte Ryanair, tutti pronti ad esultare, ma qualcuno omette o dimentica di dire che al momento la programmazione è solo fino al 31 agosto! Ci chiediamo cosa c’è da esultare? L’aeroporto Sant’Anna al momento non ha una programmazione definitiva ed a lungo termine se non la previsione di un volo giornaliero per Bergamo ed uno tri-settimanale per Pisa per i soli 3 mesi estivi mentre il gestore unico del sistema aeroportuale calabrese da mesi annuncia l’avvio di nuove tratte su Lamezia che lo collegheranno sempre più al resto del mondo e con nuove compagnie aeree. Da noi, invece, fatica a trovare compagnie disposte a volare da e per Crotone; invece, in piena, campagna elettorale ed a tre giorni dal voto annuncia il ritorno di una compagnia che sappiamo tutti cosa ha rappresentato per il territorio ed il risultato che ha raggiunto nell’arco temporale in cui ha operato su Crotone. Lo scalo pitagorico per ripartire ha necessità di una programmazione seria ed a lungo termine, deve essere collegato con il resto dell’Italia e buona parte della comunità europea per la sua posizione strategica. Bisogna smetterla di prendere in giro questa parte della Calabria che è stata completamente dimenticata nel corso degli anni che hanno visto il Pd al governo. Con il centrodestra il S. Anna “volava”. Il nostro territorio ha bisogno di politici che abbiano veramente a cuore le sue sorti, che programmino concretamente la sua ripresa, che agiscano e non facciano più solo parole. Crotone e la sua provincia meritano di risollevarsi dal declino in cui sono stati trascinati».