Lunedì, 10 Agosto 2020

 

POLITICA NEWS

Amministrative, Bevilacqua presenta lista civica ''Variante'': «Centrosinistra sia unito»

Posted On Giovedì, 02 Luglio 2020 19:40 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Da storico elettore del centrosinistra, e soprattutto, da cittadino crotonese che ama Crotone, sento il dovere di intervenire nel dibattito politico che ormai da settimane riempie le cronache politiche locali». È quanto scrive Antonio Bevilacqua di “Lista civica Variante”.

«Il mio auspicio – scrive – è che il centrosinistra ritorni presto ad essere forte ed unito, capace di avanzare una proposta politica credibile nel merito dell’organizzazione di cui la futura Amministrazione comunale dovrà dotarsi per vincere le complesse sfide dello sviluppo territorio e del progresso della città. La futura compagine che amministrerà non dovrà perdere alcuna opportunità, dovrà essere aperta al dialogo con tutti, in particolare con gli operatori economici intraprendenti che vogliono investire ed anticipare il futuro a questa città. Finalmente un'amministrazione a servizio delle aziende e dei cittadini, mai di ostacolo, ma sempre nel rispetto delle normative vigenti, col solo fine di incrementare l’occupazione ed il miglioramento della qualità della vita cittadina. La nuova amministrazione dovrà dotarsi di uno staff tecnico di project manager per seguire le grandi opere strategiche (Fondi Comunitari, Infrastrutture, Bonifica e Messa in Sicurezza dei siti contaminati, Messa in Sicurezza dal Rischio idraulico, progetto dell’Antica Kroton, Completamento di tutte le opere i cui lavori sono iniziati da molti anni, ecc..). Se il Pd vuole ritornare a vincere alle prossime amministrative, non ha alternative, deve essere subito protagonista organizzando una grande alleanza per partecipare attivamente alla campagna elettorale, non c’è tempo da perdere, deve smettere di litigare sempre ed inutilmente, è arrivato il tempo di agire. Deve rimboccarsi le maniche, cominciando magari a chiedere scusa a tutti per questi ritardi e litigi fratricidi, che finora hanno portato solo sconfitte. Il Pd crotonese deve ritornare ad essere protagonista, dovrà essere il faro che illumina la politica crotonese. Dovrà essere più ricco di energia, più autorevole, più professionale e capace di elaborare proposte politiche convincenti ed aggreganti. Dovrà essere in grado di mettere assieme una coalizione più naturale e coerente possibile, senza soffrire di antagonismi o di protagonismi. Il ruolo si conquista sul campo, col consenso e soprattutto con le vittorie, per questo motivo è necessario comprendere che in questo momento di difficoltà si deve ripartire dall'alleanza consolidata nelle elezioni regionali, che però non è sufficiente per vincere, per questo è fondamentale una ampia alleanza aperta al contributo delle tante forze che sono presenti ed attive in città. Movimenti, comitati civici, associazioni, delle Categorie degli Industriali, Artigiani, Commercianti, forze sindacali che in questi anni, in assenza della politica dei partiti, hanno da sole, portato avanti la politica dei problemi concreti. Di questo è necessario prendere atto, è necessario cambiare, rompendo gli schemi, magari abbassando la testa ed anche chiedendo scusa ai cittadini, ma una forza politica che si rispetti come il Pd ha il dovere di guardare avanti, perché deve dare risposte ai cittadini, cercando sempre di fare molto meglio del passato. Per acquisire risultati positivi i partiti di Centro Sinistra devono rinnovarsi e soprattutto aprirsi come è successo in Emilia Romagna col movimento delle Sardine, che col loro contributo determinante, ha riportato entusiasmo, fiducia e soprattutto voglia di ritornare a votare per il Centro Sinistra e per il suo governatore, valorizzando quanto di buono avesse fatto nella sua precedente attività amministrativa. E’ necessario cambiare approccio, ci vuole una variante è fondamentale aggregare la maggioranza dei cittadini con idee nuove e chiare sulla futura gestione del territorio, su come si intende riorganizzare e modernizzare la macchina amministrativa, che dovrà dare risposte rapide ed efficienti. Il tutto sintetizzato in maniera netta dalla scelta del testimonial di questa nuova alleanza rinnovata con un candidato Sindaco forte, che abbia la giusta esperienza per rappresentare gli interessi dei crotonesi. Io ed un gruppo consistente di professionisti, operatori economici, giovani, donne e cittadini crotonesi non possiamo restare insensibili ed è per questo che abbiamo deciso di partecipare presentando la nostra lista Civica Variante, una nuova strada per il futuro».