Sei qui: HomePOLITICAArriva la convocazione ufficiale del Pd per il congresso provinciale: saranno presenti il presidente Oliverio e il segretario Magorno

Arriva la convocazione ufficiale del Pd per il congresso provinciale: saranno presenti il presidente Oliverio e il segretario Magorno

Scritto da  Pubblicato in Politica Mercoledì, 15 Novembre 2017 18:26

convocazione congresso provinciale pd crotoneLa Federazione provinciale del Pd di Crotone informa che «è convocata per lunedì 20 novembre prossimo, alle ore 16.30, presso i locali della Bcc, l’assemblea provinciale dei neodelegati eletti durante il Congresso. Sarà anche un momento utile a tutto il Partito per discutere dell’azione Politica che intendiamo portare avanti nei prossimi mesi. Il tutto alla presenza del deputato Nicodemo Oliverio, al segretario regionale del Partito democratico Ernesto Magorno e al presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. Riteniamo importantissima la presenza del governatore della Calabria durante questa fase di costituzione del nuovo Pd crotonese. Una occasione in cui, insieme, avremo l’opportunità di dibattere quello che dev’essere il rilancio dell’intero territorio crotonese».

 

 

 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 15 Novembre 2017 18:33
Riceviamo e pubblichiamo

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio Rosso Blu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".