fbpx
Venerdì, 21 Giugno 2024

POLITICA NEWS

«Chiediamo rispetto», la replica della direzione provinciale del Pd all'onorevole Intrieri

Posted On Giovedì, 21 Novembre 2019 18:11 Scritto da Riceviamo e pubblichiamo

«Troviamo  le dichiarazioni dell’onorevole Marilina Intrieri  poco corrette, diffamatorie e prive di fondamento. Chiediamo rispetto per una direzione provinciale che si è svolta in un clima partecipato quanto sereno, con discussioni di alto profilo che riguardano la vita e le attività del nostro partito».

 

È la replica dei componenti della direzione provinciale del Pd presenti alla riunione di martedì scorso.

«Una direzione – commentano – che non può certamente essere raccontata dicendo falsità come ha fatto l’onorevole Intrieri, che ha avuto comunque modo di esprimersi democraticamente così come tutti gli intervenuti. La direzione provinciale si è espressa con chiarezza, approvando anche un documento col solo voto contrario proprio della stessa Intrieri. Questa è democrazia vorremmo ricordare alla compagna e amica Marilina, ma chiediamo lei rispetto verso i membri che compongono il massimo organo istituzionale del nostro Partito».

«Il documento approvato – precisano – esprime una chiara richiesta al partito nazionale di svolgere le Primarie per la scelta del candidato governatore, manifestando apprezzamento per il lavoro portato avanti dal presidente Oliverio in questi anni. Il rispetto di una autonomia territoriale che si basa sulle esigenze della popolazione, spesso il partito appare scollato dai territori proprio perché sempre più distante dalle richieste provenienti dalla base. La direzione politica del Partito democratico crotonese ha, altresì, analizzato durante la stessa tutte le vertenze aperte sul territorio e discusso di come indirizzare l’azione del Partito nei prossimi mesi riguardo la città di Crotone data la situazione venutasi a creare».

«Il Pd – puntualizzano – che ci facciamo carico di rappresentare deve collocarsi nella visione di quel garantismo in grado di tutelare la persona fino all’ultimo grado di giudizio. Il presidente Oliverio, ricordiamo all’onorevole Intrieri, ha avuto un parere chiaro dalla corte di cassazione che spazza via ogni dubbio o incertezza. Ma perché così tanta rabbia ed accanimento? Ci chiediamo se dietro c’è qualche “manina” in grado di pilotare le file dall’alto, oppure più semplicemente è rancore personale per vicende passate e che non hanno niente a che vedere con la Politica e ciò che interessa ai calabresi?».

«Francamente – concludono – non ci interessa nemmeno saperlo! A noi interessa che non venga infangato il lavoro che la direzione provinciale ha portato avanti e porterà avanti nei prossimi mesi. E chiediamo rispetto, per tutti quei compagni di partito che dedicano la loro vita a servire il territorio con rigore e dedizione».