fbpx
Giovedì, 18 Luglio 2024

POLITICA NEWS

Congresso provinciale della Lega a Crotone: Nicola Daniele eletto segretario

Posted On Lunedì, 23 Ottobre 2023 16:40 Scritto da

«Si è tenuto domenica 22 ottobre – riferisce una nota – il congresso provinciale della Lega crotonese, primo congresso provinciale in Calabria, che ha visto l'elezione per acclamazione dell'ingegnere, Nicola Daniele, a segretario provinciale e dei membri del direttivo».

 

 

«A presiedere i lavori – riferisce il comunicato – è stato il commissario regionale della Lega Calabria, Giacomo Saccomanno coadiuvato dal responsabile del Tesseramento regionale, Agostino Grande».
Il commissario Saccomanno nel congratularsi con i neoeletti ha ricordato loro che «dovranno essere il motore della crescita del partito e i punti di riferimento relativamente a quelle che sono le esigenze dei territori da trasferite al regionale e al nazionale».
«Sono estremamente entusiasta della mia elezione – dichiara il neosegretario Daniele – consapevole che guidare il partito a livello provinciale oltre ad essere un onore, è anche una grande responsabilità. L'onere è tanto, così come tanto sarà il lavoro da compiere ma la nostra prerogativa è il gioco di Squadra. In questi ultimi due anni abbiamo costruito una squadra che ha saputo coniugare esperienza e rinnovamento: a questo gruppo va un ringraziamento per il sostegno che ha dimostrato alla mia candidatura. Mi sono candidato – continua Daniele – con un semplice obiettivo: scrivere tutti insieme il futuro per il territorio; un territorio difficile quello della provincia di Crotone ma la cui storia culturale e patrimonio meritano rispetto ed a cui il Governo, in primis il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini, e la Regione stanno guardando con fatti concreti, ossia tanti investimenti per il Crotonese».
Il parlamentare e vicecapogruppo alla Camera dei deputati, Domenico Furgiuele, presente al congresso, ha ribadito che il suo impegno per il Crotonese, dove è stato eletto, sarà sempre al centro della sua attività parlamentare che ha già portato i suoi frutti: uno fra tutti la nomina di un commissario straordinario per la bonifica del Sito di interesse nazionale (Sin) di Crotone. «Lavorerò anche per valorizzare – spiega Furgiuele – una risorsa importante come il porto di Crotone e per abbattere tutte quelle direttive europee che ci stanno danneggiando e non solo nei settori dei porti».
Presente anche il consigliere regionale e presidente vi commissione Assetto e utilizzazione del territorio e protezione dell'ambiente, Pietro Raso che nel suo intervento ha parlato del «momento di crescita della Lega in termini di adesioni e dell'importanza di uno spirito unitario e di condivisione di intenti a tutti i livelli istituzionali al fine di dare soluzioni alle problematiche del territorio».
Del valore della coesione dei rappresentanti del territorio, al fine di fare ascoltare a livello regionale e nazionale le istanze del crotonese e valorizzarne le risorse, ha parlato anche il subcommissario regionale Lega, Cataldo Calabretta. Presenti in sala, insieme ai militanti e sostenitori, anche diversi amministratori locali della Lega.
«Il congresso di Crotone è stato molto partecipato, segno che i militanti sono interessati alla vita del partito. Ed è per questo – conclude Daniele – che lavoreremo tutti per una Lega aperta ed inclusiva che valorizzi il lavoro di squadra e faccia del senso di appartenenza un valore importante al fine di conseguire obiettivi tangibili e trasformarli in consenso verso il nostro partito».