Sei qui: HomePOLITICAEmanato decreto per le Primarie in Calabria: 20 ottobre prossimo la data. Oliverio: «Atto dovuto, altrimenti e' omissione attuativa»

Emanato decreto per le Primarie in Calabria: 20 ottobre prossimo la data. Oliverio: «Atto dovuto, altrimenti e' omissione attuativa» In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Politica Giovedì, 12 Settembre 2019 15:26

presidente oliverioIl presidente della Giunta Regionale della Calabria Mario Oliverio, ha firmato oggi il decreto per la convocazione delle elezioni primarie per la data del 20 ottobre 2019. "Si tratta - è scritto in una nota dell'ufficio stampa della Giunta regionale - di un atto dovuto secondo le prescrizioni dell'art.5 della Legge Regionale n. 25 del 17 agosto 2009. Il mancato adempimento avrebbe potuto configurare una evidente omissione attuativa". "Dalla data di pubblicazione del presente provvedimento sul Burc - conclude la nota - decorre il termine di 15 giorni previsti per la presentazione delle liste di candidati corredate dalla necessaria documentazione". Le primarie istituzionali, in Calabria, sono finanziate dalla Regione e vi possono accedere partiti e movimenti di qualsiasi schieramento. Anche cinque anni fa furono indette ma nessun partito ne fece uso.

 

 

 

 

Redazione

Uffici e Redazione

88900 CROTONE (KR) - Via San Francesco, 6 Pal.8 - Tel. 0962.1920909

 

Segui le notizie del Crotone calcio su

Stadio RossoBlu

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

laprov-tv

prima marchesato marzo

Download

 

 

 

archivio storico crotone

 

pkr cultura 2b

    • La Provincia Kr di Antonio Carella |FONDATO NEL 1994
  • Uffici e Redazione  88900 CROTONE (KR)  Via San Francesco, 6 Pal.8 tel. 0962.1920909
  • Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
    • "XXVI Edizione sul territorio crotonese"

  • DIRETTORE RESPONSABILE Antonio CARELLA : DIRETTORE EDITORIALE Giuliano CARELLA
  • SCRIVICI
  • email2
    • "La collaborazione è aperta a tutti ed a titolo assolutamente gratuito. Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. La responsabilità civile e penale è da imputare esclusivamente agli autori; non necessariamente la redazione di questa testata è da considerarsi in linea con gli stessi".