Giovedì, 06 Agosto 2020

 

POLITICA NEWS

Il sindaco di Petilia Policastro lancia l'allarme sulla viabilita': «Situazione pessima, la Provincia non è intervenuta nelle strade di competenza»

Posted On Lunedì, 10 Dicembre 2018 18:47 Scritto da

amedeo nicolazziIl sindaco di Petilia Policastro, Amedeo Nicolazzi, ha inviato una missiva al presidente della Provincia di Crotone, al consigliere provinciale delegato alla Viabilità (e per conoscenza al prefetto, al procuratore della Repubblica e al comandate della locale Compagnia dei carabinieri per segnalare la situazione della viabilità nel suo territorio.
«Sono obbligato – scrive il sindaco –, a distanza di mesi, a riscrivervi relativamente alle problematiche della viabilità nel Comune di Petilia Policastro. Contrariamente a quanto è successo nei territori comunali di altre cittadine, ancora oggi la Provincia non è intervenuta nelle strade di sua competenza relativamente alla città di Petilia Policastro.
Le strade provinciali ricadenti nel Comune di Petilia Policastro sono ancora in pessime condizioni. Oltre all'asfalto, mancano gli interventi sui pontini e sulle cunette. La situazione è già oggi drammatica, ma se non si interviene con celerità e serietà, Petilia Policastro rimarrà nuovamente isolata. E' questo un rischio che non possiamo permetterci.
Versa anche in pessime condizioni anche la strada verso l'autostazione della Ferrovia della Calabria già crollata al 50% sta per sprofondare completamente. Qualora la stessa strada rimarrà completamente intransitabile i pullman della Ferrovia della Calabria non saranno nelle condizioni di offrire il proprio servizio non solo ai cittadini di Petilia Policastro, ma a decine di città del Marchesato e della Provincia neppure a quelli del Comprensorio; agli studenti ed ai lavoratori pendolari compresi.
Sino ad oggi ho inoltrato le mie comunicazioni alla Provincia e non alle altre Istituzioni che, adesso, mi leggono per conoscenza. Si è, infatti, arrivati ad una situazione che non si può più sopportare. E', infatti, a rischio la viabilità e la sicurezza della popolazione di Petilia Policastro e, qualora non riceverò risposte serie da parte dell'Amministrazione Provinciale, sarò costretto a porgere una querela denuncia nei confronti della stessa Amministrazione.
Ma come si permette l'Amministrazione Provinciale a lasciare in queste condizioni le strade di Petilia Policastro rendendo problematico anche l'intervento delle autombulanze del 118 quando si interviene asfaltando strade consorziali di altri Comuni come Rocca di Neto per decine di chilometri e su strade montane di altri Comuni? Forse la popolazione petilina è figlia di un dio minore? C'è un complotto nei confronti del Sindaco e della popolazione di Petilia Policastro o ci sono altri motivi che non conosciamo o non vogliamo conoscere come l'approssimarsi delle Elezioni regionali?
Anche su questo grave problema Petilia Policastro aspetta e merita risposte appropriate e non c'è più tempo da perdere».